/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | martedì 20 febbraio 2018, 18:15

HistoriaFoxani.it: è on line il blog che racconta storia, curiosità e aneddoti di Fossano

Voluto dall'amministrazione, è gestito dall'archivio storico cittadino

Da oggi è online il nuovo blog HistoriaFoxani (www.historiafoxani.it) creato e gestito dall’Archivio Storico cittadino. Nasce uno strumento che unisce la tecnologia più moderna con il filo della storia antica e recente raccontata e commentata da chi conserva e custodisce i documenti e la memoria storica della Città.

Luca Bedino, archivista storico del Comune di Fossano, ideatore e creatore del blog: Historiafoxani.it è il nuovo blog voluto dall’Amministrazione come strumento di conoscenza della storia fossanese.

Gestito dall’archivio storico cittadino, è impostato con uno stile divulgativo, scorrevole e fluido, senza con questo rinunciare alla scientificità delle notizie e alle informazioni di approfondimento, citate in apposite note a corredo di ogni articolo. Consapevoli che “la memoria del passato educa il presente”, come recita il motto del blog, la Città si presenta attraverso curiosità ed aneddoti, oltre che con disgressioni sulle tematiche sociali, urbanistiche, religiose che hanno intrecciato il corso dei secoli, nella consapevolezza che il coinvolgimento dei fossanesi nella storia locale sia un modo per valorizzare il vissuto quotidiano di ciascuno e l’identità collettiva.

Un archivio storico dunque che, oltre a tutelare il ricco patrimonio documentario, si apre al web, imprescindibile opportunità di divulgazione capace di raggiungere anche chi non è tra gli addetti ai lavori. Pensato anche come piattaforma di partenza per ricerche di studio per le scuole primarie e secondarie, “historia foxani” ha l’ambizione di diventare un riferimento per tutti i cittadini: una sorta di memoria narrante; di spazio virtuale delle vicende locali; di diario della città da sfogliare e leggere.

Adesso toccherà ai fossanesi scoprirne le funzionalità; lasciarsi coinvolgere e, ci si augura, farsi promotori del blog attraverso le condivisioni, soprattutto nei social network. Il Sindaco commenta l’iniziativa fortemente voluta dalla sua Amministrazione, di seguito riportiamo il testo del messaggio di apertura del blog firmato da Davide Sordella: Quattrocento cinquantadue anni fa proprio in questo giorno (20 febbraio) Fossano veniva riconosciuta  “Città” da Emanuele Filiberto, il quale concedeva l’uso del proprio stemma ufficiale. All’epoca erano solo due in tutto il ducato: condivideva il prestigio con Cuneo. Da allora ha vissuto un’espansione significativa, prima all’interno delle mura, con nuovi palazzi, chiese, conventi e opere pie, poi nei sobborghi: quartieri, insediamenti artigianali e industriali, il regio polverificio e le caserme. Alla crescita urbanistica e produttiva è corrisposta anche un’evoluzione culturale: la Colonia arcadica e l’Accademia Reale, il regio collegio, il ginnasio e il liceo, le scuole superiori, così come il teatro sociale, i cinema, i settimanali cittadini, la biblioteca civica, il museo diocesano. La società civile ha mutato in parte i suoi impegni nell’assistenzialismo, passando dalle confraternite laicali al mondo del volontariato nei campi più variegati. In questi secoli molti e molte fossanesi si sono distinti per impegno e capacità nella letteratura, nelle arti, nella politica, nell’imprenditoria. Di alcuni la Storia ci ha tramandato imprese cruente, come il nostro concittadino generale Bava Beccaris, ma molti altri hanno rimediato con un impegno eroico, talvolta sacrificando la propria vita, nelle trincee delle guerre mondiali e nella Lotta per la Liberazione dal nazifascismo. Non a caso s’inaugura oggi questo spazio virtuale “Historia Foxani”, simbolicamente legato alle Lettere patenti del duca di Savoia: l’archivio storico, che della città è custode della storia, si apre sul web a chi vorrà seguire e condividerne le vicende, nella piena convinzione che “la memoria del passato educa il presente” Buona lettura!

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore