/ Bra e Roero

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Bra e Roero | mercoledì 21 febbraio 2018, 06:09

Settimana dello sport, istituto Guala di Bra: presente

Anche quest’anno l’Istituto braidese ha aderito all’iniziativa indetta dalla Regione Piemonte

E’ terminata la seconda edizione della Settimana dello Sport che ha coinvolto 140 scuole piemontesi tra il 15 e il 17 febbraio. L’Istituto Superiore “E. Guala” di Bra ha organizzato diverse attività teoriche e pratiche per promuovere lo sport e il benessere fisico.

Nelle palestre dell'istituto, circa 120 studenti delle classi prime e seconde hanno partecipato alle attività sportive proposte in collaborazione con gli istruttori di società e palestre presenti sul territorio. I ragazzi hanno potuto cimentarsi con il tennis tavolo, la difesa personale e il fitness grazie a Annalisa e Edoardo della PGS Auxilium; Davide istruttore di difesa personale; Irene della Palestra Meeting Bra e Loredana della Palestra My Gym Bra.

Il 16 febbraio presso la stazione sciistica Monviso Ski di Crissolo si è svolta la Giornata sulla neve. Per il secondo anno consecutivo, il progetto "neve" è stato sostenuto da Arpiet, l'associazione regionale piemontese delle imprese esercenti trasporto a fune in concessione, che mette a disposizione delle scuole un servizio di trasporto gratuito verso le località sciistiche affiliate e un servizio di accoglienza e supporto all’organizzazione delle giornate "bianche", mentre la Monviso Ski ha offerto lo skipass gratuito a tutti i partecipanti. Una cinquantina tra alunni e docenti, della sezione associata Ipsia, hanno potuto trascorrere una giornata cimentandosi, alcuni per la prima volta, con sci, snowboard e ciaspole. A metà giornata vi è stata la meritata pausa per il pranzo, panino o polenta, presso il rifugio Aquila Nera.

Il successo dell'iniziativa è frutto della sinergia fra l’operato del personale dell'Istituto e i volontari esterni come quelli del soccorso alpino di Saluzzo che hanno guidato il gruppo ciaspole al mattino ed hanno tenuto una breve lezione sul soccorso alpino al pomeriggio.


Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore