/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 23 febbraio 2018, 08:42

I Carabinieri resteranno a presidio dell’alta Valle Varaita

Firmato in Prefettura il contratto di locazione della caserma di Casteldelfino tra il sindaco e il viceprefetto. La decisione condivisa dai Comuni limitrofi: Bellino e Pontechianale

I Carabinieri resteranno a presidio dell’alta Valle Varaita

Ieri mattina, giovedì 22 febbraio, in Prefettura a Cuneo è stato firmato il contratto di locazione dell'alloggio di casa Bernardi di Casteldelfino, che verrà messa a disposizione della caserma dei Carabinieri del piccolo paese dell'alta valle Varaita.

Protagonisti della firma il sindaco di Casteldelfino, Alberto Anello, e la vice prefetto, Maria Antonella Bambagiotti.

L'operazione, portata avanti dall'amministrazione in stretto contatto con il capitano Giuseppe Beltempo, comandante della Compagnia di Saluzzo ed il maresciallo Stefano Vitali, comandante della stazione di Casteldelfino, preveda venga messa a disposizione dei militari della Benemerita (con affitto gratuito) un alloggio composto da cucina, tre posti letto e servizi, ammobiliato in stile minimale moderno.

La decisione dell'amministrazione comunale di Casteldelfino, condivisa dai Comuni di Bellino e Pontechianale, consente il mantenimento del presidio dell’Arma sul territorio. La Prefettura ha espresso soddisfazione per l’attenzione e la sensibilità dimostrata dagli amministratori di Casteldelfino. La decisione scongiura la chiusura o comunque il ridimensionamento della presenza dei Carabinieri in alta valle Varaita.

GpT

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium