/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | giovedì 08 marzo 2018, 20:15

Sopralluogo della Provincia lungo le strade del Giro d’Italia

Verifica lungo tutto il percorso cuneese per la 18° tappa Abbiategrasso-Prato Nevoso del 24 maggio 2018

Un’immagine del sopralluogo a Prato Nevoso (foto Provincia)

Un’immagine del sopralluogo a Prato Nevoso (foto Provincia)

 A bordo strada ci sono ancora cumuli di neve e dai tetti sgocciola il ghiaccio, ma tra pochi mesi sulla piazza di Prato Nevoso, nel comune di Frabosa Sottana, arriverà il Giro d’Italia. Mercoledì 7 marzo un gruppo di amministratori e tecnici della Provincia di Cuneo ha svolto un sopralluogo lungo tutto il percorso cuneese della “corsa rosa” per verificare le condizioni delle strade e valutare con i sindaci eventuali interventi  urgenti. Erano presenti Rocco Pulitanò, consigliere Atl cuneese e delegato personale del presidente Federico Borgna per gli eventi sportivi, alcuni amministratori comunali ed i tecnici della Provincia del Settore Viabilità dei Reparti di Alba e Mondovì.

La verifica è partita da Canove di Govone, al confine con la provincia di Asti, da dove arriverà la 18° tappa Abbiategrasso-Prato Nevoso del 24 maggio prossimo. Quindi ha toccato le città di Alba, Gallo d’Alba, Novello (traguardo volante), Mondovì, Villanova Mondovì e Prato Nevoso. A Novello, dove i lavori per la rimozione di una frana previsti da tempo sono già appaltati,  era presente anche il sindaco e consigliere provinciale Roberto Passone, così come a Mondovì dove ha partecipato l’assessore comunale Luca Robaldo ed a Frabosa Sottana con il sindaco Adriano Bertolino. Sono state presi in considerazioni eventuali interventi di bitumatura, rappezzi del manto stradale, verifiche della segnaletica e interventi per il taglio erba a bordo strada, allo scopo di accogliere al meglio la corsa ciclistica più importante d’Italia e il grande flusso di appassionati e visitarori che si riverserà in quei giorni sulle strade della Granda.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore