/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 13 marzo 2018, 11:30

Alba: tutti in marcia per “Non solo mimose”

Iniziativa sabato 24 marzo alle ore 15, da piazza Michele Ferrero

Sabato 24 marzo alle ore 15 da piazza Michele ad Alba si parte per la marcia “Non solo mimose”.

Una camminata multicolore per ricordare i diritti mancanti organizzata dalla Consulta Comunale per le Pari Opportunità in collaborazione con la Fondazione Banca d’Alba nell’ambito della rassegna “Marzo Donna 2018: eventi, incontri e mostre sulla figura femminile”, a cura dell’assessorato comunale alle Pari Opportunità guidato da Rosanna Martini.

La marcia ripercorre via Vittorio Emanuele II, passa in via Cavour, poi piazza Garibaldi, corso Nino Bixio, via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, via San Rocco, corso Michele Coppino, via don Giacomo Alberione fino al rientro in piazza Michele Ferrero.

"Purtroppo – dichiarano le esponenti della Consulta per le Pari Opportunità presieduta da Ivana Sarotto - ad oggi, la parità sociale fatta di diritti e di doveri, è ancora un traguardo non pienamente raggiunto.

Tra stereotipi che resistono negli anni, ragioni storiche difficili da sradicare, cambiamenti delle donne stesse e la grande potenzialità che esse hanno, la parità stenta ad essere completamente valorizzata.

“Non solo mimose” vuole essere un’occasione per camminare tutti insieme, per riflettere su quello che si deve cambiare, per arrivare realmente ad avere una società paritaria che promuova i valori umani, che garantisca i diritti e le libertà fondamentali a ciascuna persona e che l’universalità dei diritti non sia solo un mero enunciato, ma venga posta in essere in maniera effettiva in ogni dove.

Una marcia per simulare il percorso lungo e tortuoso, perché donne e uomini possano godere dei diritti che spettano loro".

L’iniziativa è stata estesa alle diverse associazioni della città invitate ad arrivare in piazza Michele Ferrero alle ore 14.30.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore