/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 13 marzo 2018, 09:45

Mondovì: all'Academia Montis Regalis si va "Dal Romanticismo europeo al tango argentino"

Appuntamento sabato 17 alle 17.30

Foto generica

“Dal Romanticismo europeo al tango argentino”: ecco il viaggio tra i ritmi di Astori Piazzolla e le melodie di Nino Rota che propone il nuovo rendez vous con la musica d’eccellenza dell’Academia Montis Regalis in collaborazione con il Comune di Mondovì.

L’appuntamento è per le 17.30 di sabato 17 marzo. E stavolta l’incontro con i virtuosismi delle note più raffinate del repertorio tanguero e romantico è si terrà nella sala conferenze del Comune di Mondovì.

Le melodie senza tempo di Piazzolla e Rota saranno interpretate da Andrea Corsi al fagotto e Elisabetta Piras al pianoforte. L’appuntamento, come promettono gli organizzatori, mira “a esaltare uno degli strumenti a fiato più interessanti e versatili e che, chiamato a ruoli solistici, ci evoca ora i colori del violoncello, ora la voce umana”.  E fra una settimana si replica: con un viaggio nel solco di “Un concerto da Oscar”, un omaggio a Ennio Morricone e Nino Rota nell’ex chiesa di Santo Stefano.

Si comincia alle 21 con il quartetto che, mettendo insieme Giuseppe Nova (flauto), Rino Vernizzi (fagotto), Giorgio Boffa (contrabbasso) e Lorenzo Arese (batteria), ripropone le musiche che i due autori hanno saputo abbinare a immagini da Oscar: da Francis Ford Coppola a Giuseppe Tornatore, a Federico Fellini.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore