/ Economia

Economia | martedì 13 marzo 2018, 05:12

Come aumentare la fiducia in se stessi attraverso una crescita personale

Ti senti dubbioso e inadeguato a volte? Ti concentri sui tuoi fallimenti, errori e limiti?

Come aumentare la fiducia in se stessi attraverso una crescita personale

Ti senti dubbioso e inadeguato a volte?

Ti concentri sui tuoi fallimenti, errori e limiti?

Ti senti come se non andassi da nessuna parte, manchi di fiducia, stai vagando attraverso la vita senza scopo?

Allora per aumentare la fiducia in se stessi non si può non seguire dei corsi di crescita personale.

Se non percepisci la tua autostima, non puoi raggiungere la totale sicurezza in te.

Ma la buona notizia è che puoi rompere i vincoli di limitazioni che ti hanno trattenuto fino ad oggi nel non farti migliorare con la carriera o nella tua vita privata.

Fare i cambiamenti necessari nella nostra vita, ecco a cosa dobbiamo pensare per diventare più fiduciosi e sentire che abbiamo il controllo nel migliorare e nel far prendere alla nostra vita la direzione che vogliamo.

Corsi di crescita personale

Un corso di crescita personale, come quello ce trovi su Masterness.it,  ci richiederà di liberarci dalle nostre paure interiori e delle false credenze sui nostri limiti.

Per essere totalmente liberi dalle nostre insicurezze, avremo bisogno della comprensione intellettuale su come apportare i cambiamenti necessari nelle nostre vite.

Il dottor Robert Anthony, che è uno dei massimi esperti nel settore ed specialista in terapia comportamentale, ci aiuta a esplorare le ragioni per cui ci sottovalutiamo nel suo ultimo libro The Ultimate Secrets of Total self-Confidence.

 

Quella che segue è una breve rassegna dei suoi pensieri:

  1. Devi capire che sei il risultato di ciò che ti è stato insegnato dai tuoi genitori e dalle altre persone importanti durante tutta la tua vita. Tu sei la somma totale delle tue esperienze, quindi tutto fa parte di quello che sei. Tutto influenza ogni nostro pensiero o azione.
  2. Devi capire che tutto quello che per te è la verità, può esserlo solo nella tua testa. Questo fenomeno viene chiamato falsa realtà. A causa delle false realtà noi ci poniamo dei limiti che non ci fanno sfruttare al massimo il nostro potenziale.

 

Quando hai le tue convinzioni non puoi mai migliorarti perché vivi all'interno di quella che è la tua realtà, di quello che ti sei creato, di quelli che sono i tuoi muri che non si possono abbattere.

E' come se fossi in una prigione e questo ti rende molto vulnerabile.

Ti rifiuti di affrontare qualsiasi cosa al di fuori di quelle che sono le tue convinzioni perché al di là di quella che è la tua comfort zone tu non ti trovi a tuo agio.

Non riusciamo a migliorare noi stessi perché quello che crediamo nella nostra mente controlla ogni nostra azione e pensiero.

Fondamentalmente quello che sto cercando di dirvi è che molte volte ci troviamo davanti al fatto che non ci spostiamo di un millimetro da quelle che sono le nostre convinzioni e questo ci porta a stare fermi, senza nessun tipo di crescita.

Se vuoi migliorare la tua vita con successo, se vuoi migliorare la fiducia in te stesso devi essere disposto a spaccare i tuoi muri, a sfidare le idee sbagliate che tu stesso hai su di te.

Sono le tue idee sbagliate che ti trattengono.

Per espandere i tuoi orizzonti devi:

●     essere disposto a rivedere i tuoi obiettivi

●      migliorare la propria consapevolezza

●     fornirti la motivazione per cambiare

●     identificare gli errori passati

●     imparare ad ascoltare con una mente aperta

Bisogna imparare a vivere in quella che è la nostra gabbia dorata, non dobbiamo accontentarci di quello che siamo perché quello che siamo non è quello che vogliamo essere, è solo quello che ci siamo abituati ad essere.

Le nostre convinzioni non sono assolute, non viviamo in una verità che ci possa permettere di essere intoccabili perché quella che viviamo è sempre la nostra di realtà, vista attraverso il nostro punto di vista.

Proprio per questo noi sottovalutiamo le nostre capacità avendo un'immagine distorta che ci impedisce di staccarci da quello che siamo raggiungendo in pieno il nostro potenziale.

Un corso di crescita personale ci permetterà di modificare quella che è la nostra realtà lavorando su noi stessi dall'interno per migliorare il nostro esterno, i nostri rapporti lavorativi e quelli che sono i nostri rapporti personali. Ragioniamo un momento su quello che non va nelle nostre vite e cerchiamo di modificarlo.

Ci sentiamo grassi, ci sentiamo costipati, ci sentiamo abbandonati nel lavoro, ci troviamo in una situazione sentimentale che non ci piace, non sappiamo come farci valere fuori dalle mura di casa, ci sentiamo inadeguati con le skills lavorative di questo momento storico.

Allora iniziamo a pensare a dei corsi di aggiornamento, a mollare la persona che ci fa stare male, a iniziare un programma di allenamento e una dieta. E questa cosa non è impensabile, non bisogna restare chiusi nel proprio giardino segreto e pensare che tutto quello che abbiamo già fatto sia il massimo che possiamo fare.

I corsi di crescita personale insegnano proprio questo: a non adattarsi a quelli che sono i nostri pensieri, a quelle che sono le nostre convinzioni ma che, ragionevolmente, sono solo i vostri pensieri.

Allora pensiamo ogni giorno che può essere un giorno buono per migliorare la propria vita, con la consapevolezza che anche dei piccoli passi possano rendere la nostra vita migliore. Quello che vogliamo per noi, ogni giorno, deve essere anche solo superare di un centimetro la nostra vita precedente.

E ogni passo in più, ogni piccola vittoria, ogni breccia nel muro delle nostre consapevolezze, sarà un passo in più verso la nostra crescita personale.

Aiutati da professionisti del settore, con un corso ad hoc, tutto questo percorso ci sembrerà molto più semplice, molto meno asfittico, molto più consapevole.

E' la nostra testa che dobbiamo cambiare e questa cosa accade quando non ci fidiamo più delle nostre abitudini ma proviamo ad esplorare un po' più in là, anche solo un metro più in là.

Non restiamo mai fermi in quelle che sono le nostre certezze, questo non ci rende possibile migliorare e noi abbiamo sempre e comunque bisogno di migliorare ogni giorno perché ogni giorno possiamo essere meno noi stessi e più aperti verso ciò che ancora non conosciamo di noi.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore