/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 marzo 2018, 10:32

In provincia di Cuneo circola senza revisione più di una vettura su 10

Il dato è stato fornito da Facile.it. Il dato regionale è del 14,8%, un totale di 432mila vetture. Torino la peggiore, seguono Cuneo e Alessandria. La più virtuosa Verbano Cusio Ossola

Foto Pixabay

Foto Pixabay

Che il parco auto italiano non fosse giovanissimo era cosa nota (9 anni e 9 mesi l’età media delle nostre automobili secondo il dato dell’Osservatorio Facile.it aggiornato a settembre 2017), ma che addirittura un veicolo su quattro non fosse in regola con la revisione è oggettivamente allarmante.

In base ad un’analisi compiuta da Facile.it, a ottobre 2017 non avevano avuto il necessario OK alla circolazione oltre 13.000.000 di veicoli. Se si restringe l’analisi alle sole vetture private la proporzione, purtroppo non cambia di molto; non erano in regola oltre 7,4 milioni di veicoli, equivalenti al 19,50% del totale.

Declinando i numeri su base regionale e analizzando solo le auto private, sul gradino più alto del podio c'è la Campania (1.210.549 auto non revisionate) seguita dal Lazio (1.007.004). Al terzo posto si posiziona la Sicilia che, con 985.874 vetture non in regola con la revisione, supera di poco la Lombardia.

Il Piemonte, con 785,310 mezzi non revisionati, vanta una non lusinghiera sesta piazza (in questo dato rientrano tutti i mezzi che possono circolare su trada, quindi anche moto, furgoni, camion ecc). In termini percentuali, invece, la nostra regione è al 12° posto, con un 20,35% di veicoli non revisionati sul totale di quelli circolanti.

Per quanto riguarda le sole autovetture private, la percentuale è del 14,8 per cento: in totale 400mila vetture. Nella sola provincia Granda? Su un circolante di 402.832 vetture, quelle non revisione sono 48.527, un dato 

Le regioni più virtuose sono il Trentino Alto Adige, la Valle d'Aosta e il Molise in valori assoluti, Trentino Alto Adige (10,46%), seguito da Veneto (15,08%) e Friuli Venezia Giulia (15,61%) in valori relativi.

Le conseguenze sull’RC auto La revisione dell’auto è uno degli obblighi normativi espressamente previsti dal codice della strada (art.80) e il mancato rispetto della legge ha, chiaramente, anche importanti ripercussioni in termini assicurativi. Se l’auto non è in regola, in caso di sinistro la compagnia ha il diritto di rivalersi sull'assicurato.

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium