/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 16 marzo 2018, 13:28

Borgo San Dalmazzo, proseguono le indagini della polizia finanziaria: avvisi di garanzia in comune

Gian Paolo Beretta: "Nulla da dichiarare, non è cambiato niente dall'inizio delle indagini"

Foto di repertorio

Prosegue ormai da un anno l'indagine della polizia economico-finanziaria della Procura di Cuneo sul territorio comunale di Borgo San Dalmazzo che ha fruttato, nella giornata di ieri (givoedì 15 marzo), nuovi avvisi di garanzia diretti al sindaco Gian Paolo Beretta, il segretario comunale e di altri funzionari comunali, oltre alla ditta Poedil.

"Non ho nulla da dichiarare - ha sottolineato il sindaco Beretta - , perché non è cambiato nulla dall'inizio delle indagini."

Richiesti dal pm Elisa Calanducci gli avvisi di garanzia mettono in evidenza agli interessati lo "stato dei lavori" dell'indagine, relativa a un corso per un'assunzione indetto nel 2016, la palestra di arrampicata "Il Punto" e i lavori alle scuole elementari del quartiere di Gesù Lavoratore.

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore