/ Cuneo e valli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | lunedì 19 marzo 2018, 17:41

Saluzzo, tutta la filiera Anpi al taglio del nastro di “Libere e Sovrane 21 donne che hanno fatto la Costituzione”

La mostra al museo civico Casa Cavassa. A tagliare il nastro la presidente nazionale Carla Nespolo. L’iniziativa è promossa dall’Anpi Saluzzo e Comune. La mostra è aperta al pubblico fino al 31 marzo ad ingresso gratuito

Saluzzo, taglio del nastro da parte della presidente Anpi nazionale Carla Nespolo

Saluzzo, taglio del nastro da parte della presidente Anpi nazionale Carla Nespolo

Inaugurata sabato 17 marzo, al museo civico Casa Cavassa, la mostra itinerante “Libere e Sovrane 21 donne che hanno fatto la Costituzione”. 

Presente al taglio del nastro tutta la filiera Anpi, a partire dalla presidente nazionale Carla Nespolo, con il presidente del Comitato Resistenza Nino Boeti, il coordinatore regionale Ezio Montalenti e la Presidente provinciale Ughetta Biancotto. A far gli onori di casa il presidente Anpi Saluzzo Sergio Rossi con il sindaco Mauro Calderoni, che hanno evidenziato lo spirito dell’allestimento realizzato tra gli eventi per la celebrazione del settantesimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione.

“Un’iniziativa particolarmente rivolta alle giovani generazioni per far conoscere e diffondere i principi della democrazia” di cui hanno evidenziato la valenza gli interventi del parlamentare Sergio Soave, del consigliere regionale Paolo Allemano, del’onorevole Chiara Gribaudo.

Nella mostra, composta da ventuno tavole illustrate realizzate da Michela Nanut il desiderio di riscoprire o conoscere queste 21 donne (che furono il 3,7% dell’Assemblea Costituente) e il loro contributo di intelligenza e lungimiranza nella scrittura della Carta Costituzionale.

Sarà visitabile ad ingresso gratuito fino al 31 marzo in orario di apertura del museo.

 

 

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore