/ Eventi

Eventi | 19 marzo 2018, 08:30

In Duomo a Cuneo il tradizionale concerto della Settimana Santa con il Conservatorio

Ad esibirsi Orchestra e Coro. Al loro fianco saranno impegnati alcuni elementi dell’Orchestra “Bruni” e della Società Corale Città di Cuneo

Il Duomo di Cuneo

Il Duomo di Cuneo

Ritorna, come tutti gli anni, il tradizionale concerto della Settimana Santa, offerto agli appassionati dal Conservatorio “Ghedini” di Cuneo.

L’appuntamento è fissato per sabato 24 marzo, alle ore 21, presso la Cattedrale di Santa Maria del Bosco, in via Roma, e avrà come protagonisti l’Orchestra e il Coro del Conservatorio.  

Al loro fianco saranno impegnati alcuni elementi dell’Orchestra “Bruni” e della Società Corale Città di Cuneo, in un significativo gemellaggio.

Il programma musicale è costituito da uno dei capolavori di J.S. Bach, il Secondo Concerto Brandeburghese BWV 1047, seguito dal delizioso Requiem in do minore di Cherubini (un componimento del 1816, apprezzato e lodato da compositori quali Beethoven, Brahms e Schumann).

Dirigerà l’orchestra il Maestro Gian Rosario Presutti; il coro sarà guidato dal Maestro Massimo Peiretti.

Per chi desidera conoscere meglio il repertorio del concerto, il programma sarà illustrato da Maria Teresa Arfini, presso la Sala “Giovanni Mosca” del Conservatorio, alle ore 17.30.

La professoressa Arfini è docente di Storia della Musica presso il Ghedini ma anche un’esperta cherubiniana: è stata assegnista di ricerca presso l’Università della Valle d’Aosta con un progetto sul teatro musicale francese di Luigi Cherubini e dal 2016 partecipa al progetto di edizione critica delle opere di Cherubini (per l’editore Boosey & Hawks di Londra-Berlino).

Il concerto sarà dedicato alla memoria del Maestro Giovanni Mosca, figura storica di grande importanza per la vita musicale cuneese e fondatore del Conservatorio (nonché dell’Orchestra Bruni e della Corale Città di Cuneo), di cui quest’anno ricorre il decennale della scomparsa.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium