/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 19 marzo 2018, 07:25

“La politica? Faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici”

Intelligentemente provocatorio il titolo del ciclo di incontri promosso da “Monviso Giovani”. Il primo, che ha visto protagonisti Mercedes Bresso e Franco Chittolina, aveva per tema l’Europa. Una settantina i ragazzi partecipanti

“La politica? Faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici”

Esageratamente provocatorio, com’è giusto che sia specie di questi tempi, il titolo di un’iniziativa giovanile rivolta alla conoscenza e all’approfondimento della politica.

E’ iniziato venerdì 16 marzo a Cuneo, presso la sede di Monviso in Movimento, il ciclo di incontri, dal titolo “La politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici”, organizzato da “Monviso Giovani”.

Il percorso prevede, per ogni singolo appuntamento, la partecipazione di un rappresentante delle istituzioni, per consentire ai giovani una più facile comprensione dell’attività politica e un approfondimento sui più importanti temi giovanili, dalla scuola al difficile ingresso nel mondo del lavoro.

Il primo incontro ha visto la presenza di Franco Chittolina, presidente dell’associazione “Apice” ed ex funzionario europeo, e di Mercedes Bresso, già presidente della giunta regionale e attuale parlamentare europea Pd. La sala dell’associazione cuneese era gremita di giovani: circa una settantina i partecipanti.

Dalle parole dei due relatori è emerso in modo netto come “solo un’Europa più sovrana, in campo economico, politico e militare, possa dare il proprio contributo per garantire un miglior futuro ai cittadini europei” .

E ancora: “solo consolidando e moltiplicando (a partire da maggiori finanziamenti), iniziative come quelle di Erasmus Plus, sarà possibile creare una reale società europea, proprio a partire dai giovani, attraverso l’approfondimento e la migliore conoscenza delle diverse culture europee”.

I prossimi appuntamenti di aprile e maggio vedranno altri ospiti: il 6 aprile interverrà Andrea Olivero, vice ministro alle Politiche agricole del governo uscente; il 20 aprile interverranno l’assessore regionale alla Montagna Alberto Valmaggia (nonché presidente dell’Associazione Monviso in Movimento) e l’attuale Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino; infine, il 3 maggio sarà il turno del sindaco di Cuneo, Federico Borgna, e di Milva Rinaudo, consigliere della Provincia e vicepresidente di Monviso in Movimento.

Gli interventi dei vari relatori, a seconda delle competenze, avranno tutti come comun denominatore tematiche giovanili.

GpT

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium