/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 20 marzo 2018, 07:30

Torna il 17 giugno, a Bosia, il “Premio Ancalau”

Eataly, Banca d’Alba ed Egea sostengono l’iniziativa

Torna il 17 giugno, a Bosia, il “Premio Ancalau”

La data per l’appuntamento con i progetti di start up dei giovani e l’assegno di 10mila euro firmato Eataly del Premio Ancalau “start up giovani” e riservato ai vincitore scelto da una Giuria di grandi nomi dell’Impresa e della società, è fissata.

Ancora una volta sarà la penultima domenica di giugno.

La lunga giornata del Premio Ancalau nella cornice di “Alta Langa in Vetrina”, mostra-mercato delle eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio, inizierà alle ore 10 e proseguirà fino a notte con lo spettacolo musicale aperto a tutti e il servizio di ristorazione attivo.

Il Premio Ancalau che l’Associazione culturale Ancalau presieduta da Silvio Saffirio, uno dei “nomi” della pubblicità italiana, organizza con il piccolo Comune di Bosia e il suo dinamico sindaco Ettore Secco (e con il supporto fondamentale, fin dalla nascita di Eataly e Oscar Farinetti, e più recentemente anche di realtà strategiche come Banca d’Alba ed Egea), ha ormai trovato a pochi anni dalla nascita un “format” ideale, costituito da numerosissimi eventi, talvolta contemporanei.

Il programma è ancora riservato ma il Comitato organizzatore ha già annunciato che il primo evento della giornata sarà l’inaugurazione di un grande Murale sulla facciata del nuovo Municipio dedicato al Presidente Luigi Einaudi, un “Grande di Langa” che si aggiunge alla galleria all’aperto che ospita già i murali di Cesate Pavese, Beppe Fenoglio, Giacomo Morra e Gina Lagorio, tutti opera dell’artista Silver Veglia, che costituisce oggi un’attrattiva turistica e culturale di Bosia.

I sindaci di tutta la Langa e personalità di rilievo della cultura, della politica e della società saranno invitati anche per partecipare a un evento pubblico che si svolgerà in mattinata. Il tema di tale evento, un convegno su un tema cruciale per il futuro economico e ambientale del territorio, sarà annunciato tra breve.

Ci sarà spazio per musica e cultura, sotto la regia dell’attore Paolo Tibaldi, e sarà bandito come ogni anno un concorso artistico per le scuole elementari con esposizione dei lavori e un premio in denaro da destinare all’acquisto di materiale didattico a favore della scuola vincitrice. Sarà poi attribuito a un’Impresa del territorio e all’imprenditore che l’ha portata al successo il Premio Ancalau “local/global” (i precedenti premi sono stati assegnati al Mulino Marino e alla famiglia Marino e al Caseificio dell’Alta Langa e alla famiglia Merlo).

L’elenco delle novità in programma non si esaurisce certo qui. Ma ogni cosa a suo tempo” dichiara Silvio Saffirio.

Gli fa eco il sindaco Secco che aggiunge: “La cosa importante è annotare subito la data sull’agenda. Nelle prossime settimane annunceremo tutti gli avvenimenti della lunga giornata del Premio Ancalau”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium