/ Solidarietà

Che tempo fa

Cerca nel web

Solidarietà | 25 marzo 2018, 19:14

Confermato Fabrizio Bergese come presidente della Croce Bianca di Fossano

Con il geometra fossanese trentottenne, sono stati eletti Luca Ortu vicepresidente, Luca Origlia segretario, Paolo Avena come tesoriere

Confermato Fabrizio Bergese come presidente della Croce Bianca di Fossano

Nella serata di venerdì 23 marzo si è svolta l’Assemblea  per l’esame del bilancio consuntivo 2017, approvazione conto di previsione 2018 e le elezioni del nuovo consiglio direttivo.

Il rendiconto dell’esercizio dell’anno 2017 chiude con un avanzo di euro 33.066,47 e per il 2018 si prevede un avanzo di euro 10.750,00.

Alla guida dell’associazione è stato confermato per il terzo mandato consecutivo  Fabrizio Bergese, che sarà quindi presidente  per il triennio 2018-2021.

Con il geometra fossanese trentottenne,  sono stati eletti Luca Ortu vicepresidente, Luca Origlia segretario, Paolo Avena come tesoriere. Consiglieri sono Matteo Carletto, Mario Sarvia e Roberto Lerda, che subentra a Simone Valorso che per impegni lavorativi non ha accettato l’incarico nel nuovo consiglio direttivo.

 Valter Franco, Giovanni Mana e Laura Manfredi sono stati votati revisori dei conti, mentre compongono il Collegio dei probiviri gli avvocati fossanesi Lorenzo Braccini, Vincenzo Griva e Anna Mantini. Il direttivo conferirà al dott. Bongiovanni Giovanni l’incarico di direttore sanitario. Tutti i componenti del consiglio direttivo, i revisori dei conti, i probiviri ed il direttore sanitario svolgeranno la loro funzione a titolo gratuito.

“Per me - è il commento di Bergese - è un grande onore  ricevere nuovamente l’incarico di Presidente, perché dimostra che il lavoro svolto nel mandato precedente non ha deluso le aspettative dei volontari e la fiducia nei miei confronti e nei confronti dei componenti del consiglio direttivo non è mai venuta a mancare. Sarà mio dovere insieme al nuovo consiglio direttivo, proseguire al meglio la gestione dell’associazione, di tutti i volontari e di tutti i dipendenti, per far si che il nostro impegno sul territorio sia sempre più forte.  Voglio ringraziare personalmente  il volontario Simone Valorso per il grande impegno dimostrato durante il mandato precedente, ma che purtroppo a malincuore ha dovuto rinunciare al nuovo incarico. La Croce bianca si occupa di servizio di emergenza e di trasporti di infermi, pazienti dializzati e sangue e organi; si occupa inoltre di assistenza durante eventi sportivi e manifestazioni. Negli ultimi anni la formazione è stata un punto di forza dell’associazione e vogliamo che cresca ancora: tramite il gruppo degli istruttori dell’associazione guidata Ortu Luca e Roberto Lerda, si sono svolti corsi di abilitazione all’uso del defibrillatore automatico, corsi di primo soccorso aziendali e corsi di primo soccorso aperti a tutta la cittadinanza. Tutte le iniziative vengono organizzate e realizzate grazie al contribuito del «5 per mille», alle donazioni dei privati e soprattutto al sostegno delle Fondazioni bancarie delle Casse di risparmio di Fossano, Cuneo e Torino, Nell’anno 2017 sono stati effettuati 12480 servizi di cui 2578 di emergenza. I km totali percorsi con 7 ambulanze e 11 tra autovetture e mezzi per trasporti disabili risultano 520.643. L’associazione conta 191 volontari in servizio, 12 autisti dipendenti, 2 dipendenti amministrativi e 5 volontari in servizio civile. Inoltre è in svolgimento un corso per aspiranti volontari soccorritori che conta 32 iscritti, che termineranno il loro percorso nell’autunno.

Voglio, augurare buon lavoro a tutti componenti del nuovo consiglio direttivo, a tutti i volontari e dipendenti, al direttore sanitario ringraziandoli per il tempo che dedicano al prossimo con grande professionalità e umanità."

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium