/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 14 aprile 2018, 07:43

A Torre San Giorgio arriva la Sagra del Fritto Misto (VIDEO)

Dal 20 al 25 aprile. La presentazione dell'evento nella sede cuneese dell'Atl

Con la Sagra del Fritto Misto di Torre San Giorgio, entra nel vivo della programmazione il calendario fieristico gastronomico “Sapori di Primavera” coordinato dall’ATL del Cuneese e che conta, da marzo a luglio, 50 eventi.

Venerdì 20 aprile, alle ore 20 si inaugurerà la Sagra che si preannuncia più gustosa che mai, con cena a self service e menù che prevede fritto misto salato, di pesce e dolce, selezione di formaggi e dessert. La cena in formula self service sarà riproposta anche mercoledì 24, sempre alle ore 20, e mercoledì 25 aprile a pranzo, a partire dalle ore 13. Venerdì sera, spettacolo canoro “Sosia a chi?”, alla ricerca del sosia più completo. Dalle ore 23.30, “Back to the dance” serata disco-revival anni ’80, ’90 e 2000. 

La giornata di sabato 21 aprile sarà particolarmente dedicata ai giovani con Fritto Misto in formula Street Food a partire dalle ore 19.30 accompagnato da birre artigianali e musica con “ininTorrettamente, Dj Caponnetto, Dj Calo e, direttamente da Radio 105 Dj Comollo.

Domenica 22, per la festa di San Giorgio Martire, la “Compania Teatral Moreteisa” proporrà lo spettacolo “Don Prevost me barba preive”.  Serata in musica, martedì 24, con il concerto live della band piemontese “Quinto elemento”.

Mercatino, Fitwalking di Torre San Giorgio e Raduno di Vespa e moto d’epoca caratterizzeranno poi la giornata del 25 aprile, con il Fritto Misto (tradizionale e di pesce) proposto per il pranzo sempre in formula self service. 

Il Sindaco, Mario Monge, commenta: "La Sagra del fritto misto rappresenta la manifestazione più importante di Torre San Giorgio, capace di attirare ogni anno centinaia di persone. Una sagra che propone il piatto principe della tradizione piemontese rivisitato sia nella proposta di menù (che vede anche il pesce protagonista), sia nella formula di consumo grazie alla proposta del self service e del fritto al cartoccio. Un momento di festa che unisce in modo trasversale tutta la popolazione, giovane e meno giovane." 

“Onore al merito del Sindaco e della comunità di Torre San giorgio che, oltre a detenere il primato di numero di aziende per abitante, hanno saputo catturare l'interesse gastronomico di un'intera regione, celebrando uno dei piatti più "forti" e tipici dell'intero territorio, offrendo una prelibatezza che fa alzare i commensali con il sorriso", dichiara il Direttore dell'ATL del Cuneese, Paolo Bongioanni

Livio Albertengo, fautore della sagra sin dalla sua prima edizione di 14 anni fa, lancia un invito: "Il nostro fritto misto soddisfa tutti i palati e grazie al ricco calendario di animazione sapremo far divertire grandi e piccini."

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore