/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 15 aprile 2018, 09:39

Savigliano celebra la Festa della Liberazione

Incontri ed appuntamenti dal 24 al 29 aprile

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

E' ricco il programma delle celebrazioni a Savigliano in occasione della Festa della Liberazione.

Si parte martedì 24 Aprile alle ore 20.45 in Piazza Turletti. “Dalle belle città date al nemico …” – Concerto della Banda Musicale Città di Savigliano e del coro degli Alpini “Rino Celoria” - Lettura di brani tratti dalle “Lettere dei condannati a morte della Resistenza” a cura delle Scuole Superiori cittadine.

Mercoledì 25 Aprile alle ore 9 nella Chiesa di S. Andrea la celebrazione S. Messa in suffragio dei caduti e dispersi in tutte le guerre, poi la composizione del corteo accompagnato dalla Banda Musicale Città di Savigliano. Alle 10 in Piazza Nizza presso il Monumento alla Resistenza Alzabandiera e deposizione corone e canti in onore dei Partigiani. Alle 10.30 all'Arco di piazza Santa Rosa omaggio floreale ed esecuzione di brani patriottici della Banda Musicale Città di Savigliano e del coro degli Alpini “Rino Celoria” con la commemorazione ufficiale a cura del Sindaco Giulio Ambroggio.

Giovedì 26 aprile alle ore 18.00 nell' Ex convento S. Agostino presentazione del libro L’angolo buio di Marco Ruzzi. Intervengono l’autore e Sergio Soave, Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea della Provincia di Cuneo. A cura del Centro della Memoria/Polo archivistico Saviglianese.

Sabato 28 aprile e domenica 29 aprile alle ore 16,30 visita guidata al Museo Civico Resistenza e Partigiani saviglianesi nei ricordi e cimeli del Museo Civico “A. Olmo ” Costo: € 2 a persona, tranne possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte e studenti aderenti ad APPcultura

Gli alunni dell'istituto comprensivo "Santorre di Santarosa" addobberanno le lapidi. Lo faranno martedì 24 aprile alle ore 10 al Cimitero di Savigliano – Sacrario dei Caduti (classi 5^ A – B), poi alle ore 15.00: Lapidi Barberis e Chiarofonte in piazza Santa Rosa (classi 5^ C – D – E); a seguire addobbo monumento alla Resistenza in piazza Nizza.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium