/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 16 aprile 2018, 20:41

Cortemilia: il Comune istituisce il concorso “Balconi fioriti” per rendere ancora più bella la città

La partecipazione è gratuita. La domanda di iscrizione al concorso potrà essere scaricata dal sito del Comune o richiesta presso gli uffici comunali e dovrà essere depositata entro il 1° luglio

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L’Amministrazione comunale di Cortemilia, al fine di rendere sempre più accogliente la città, istituisce l’iniziativa dei “Balconi fioriti”, con l’intento di promuovere e ampliare la cultura del verde valorizzando gli scorci e rendendoli più suggestivi con abbellimenti floreali.

L'iniziativa è aperta a tutti - singoli cittadini residenti o domiciliati, proprietari di immobili, esercizi commerciali, associazioni - e prevede l’allestimento floreale a tema libero e a proprie spese di balconi, finestre, davanzali, vetrine, terrazze e porzioni di giardini/spazi privati fronte strada.

La partecipazione è gratuita e la domanda di iscrizione al concorso potrà essere scaricata dal sito www.comune.cortemilia.cn.it o richiesta presso gli uffici comunali e dovrà essere depositata entro il 1° luglio.

I luoghi abbelliti e segnalati tramite modulo d’iscrizione saranno valutati dalla giuria, che nel periodo compreso tra giugno e agosto, senza nessun preavviso, effettuerà le visite e valuterà gli allestimenti più belli tendendo conto dell’originalità e dell’armonia dell’allestimento nonché l’inserimento nel contesto architettonico.

Ai migliori allestimenti verranno assegnati premi dal valore di 250€ al primo classificato, 150 euro al secondo e 100 euro al terzo. La premiazione dei vincitori avverrà durante la 64esima Sagra della Nocciola.

È un’occasione per coinvolgere i cittadini che amano abbellire e curare il proprio balcone o giardino, rendendoli soggetti partecipi di un percorso di cittadinanza attiva per rendere Cortemilia sempre più bella ed accogliente” conclude il sindaco Roberto Bodrito.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore