/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

In ottime condizioni! Includo bauletto e 2 caschi taglia M e S. Visibile a Pinerolo. Per info contattatemi al n....

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 16 aprile 2018, 07:15

Festa grande per la Croce rossa di Peveragno, da 34 anni presente sul territorio

Il presidente Claudio Tomatis traccia un bilancio dell’attività svolta

Si svolgeranno domenica 22 aprile i festeggiamenti per il 34esimo anniversario di fondazione della Croce rossa di Peveragno.

A partire dalle ore 9, i volontari si incontreranno in piazza Santa Maria, dove verrà allestito uno stand informativo e verranno esposti i mezzi in dotazione al Comitato locale.

Una delegazione si recherà al cimitero di Peveragno, per deporre un omaggio floreale sulla tomba di Renato Cisnetti, presidente e socio fondatore del gruppo locale.

Alle 11, Santa Messa nella chiesa di Santa Maria; alle 13, pranzo per tutti i volontari presso il ristorante trattoria “La Ferriera” a Margarita.

Un plauso da parte di tutti noi – dice il presidente Claudio Tomatisva ai volontari che verranno premiati in questa giornata, per i 5, 10, 15, 20, 25 e 30 anni di servizio svolto, con una preghiera a tutti i Volontari che, invece, non operano più con noi.

Non si trovano sufficienti parole per definire l’importanza dell’attività che quotidianamente i volontari svolgono sul territorio. Sono certo che i cittadini che rispettino la Croce rossa la sappiano riconoscere, dimostrando la loro vicinanza con oblazioni e donazioni.

Il nostro Comitato opera, come territorialità, su quattro comuni: Peveragno, Beinette, Boves e Chiusa di Pesio.

Danno la loro disponibilità a svolgere i servizi ben 163 volontari, con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale: con grande piacere vedo accrescere in loro, giorno dopo giorno la passione e la consapevolezza di essere Volontari.

L’impegno dei Volontari, poi, non si esaurisce solo con i trasporti, ma passa anche attraverso i corsi alla popolazione di primo soccorso, disostruzione vie aeree, utilizzo di defibrillatore (DAE) e per i meno fortunati raccolte alimentari in collaborazione con i Servizi Sociali per la ridistribuzione sul nostro territorio”.

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore