/ Attualità

Attualità | lunedì 16 aprile 2018, 08:45

Un nuovo studio con specializzazione in osteopatia pediatrica

Giulia Mazzola apre il suo centro a Cuneo, in Corso Nizza 49

Un nuovo studio con specializzazione in osteopatia pediatrica

A Cuneo, sabato 21 aprile, ore 16 ci sarà l’inaugurazione del nuovo centro di osteopatia con specializzazione in osteopatia pediatrica.

Questa è il coronamento di un sogno che finalmente si è trasformato in realtà. La giovanissima Giulia Mazzola, dopo un importante percorso di studi e tanta pratica, ha deciso offrire la propria professionalità a tutte le persone che possono aver bisogno dei suoi servizi.

 

A fine 2008 Giulia ha scoperto il mondo dell’osteopatia, che l’ha subito appassionata e si è dunque traferita a Milano per frequentare il corso full time (5 anni) presso ICOM (Italian College of Osteopathic Medicine) con sede a Cinisello Balsamo (MI). Qui ha conseguito il D.O. (diploma di osteopatia) e, in associazione con l’università inglese NESCOT del Surrey l’ Msc.Uk. (ost), il Master of Science in Osteopathy.

La scuola, oltre ad un’ottima base pratico-teorica, è dotata di una splendida clinica in cui ha potuto praticare ciò che studiava sia sugli adulti e sui bambini. Questa esperienza di vita le ha fatto capire che poteva dare il meglio di sé nell’osteopatia pediatrica!


Nel 2013 Gilulia è tornata a Cuneo e ha iniziato a lavorare presso diversi studi, allacciando collaborazioni con un massoterapista, un centro perinatale per l’età evolutiva a Saluzzo e un centro psicopedagogico a Cuneo.

Nel 2017 Giulia Mazzola ha intrapreso un altro magnifico percorso che la sta arricchendo tantissimo: ha iniziato a frequentare la Scuola Italiana di Osteopatia Pediatrica (SIOP), scuola associata al MEYER di Firenze, ospedale pediatrico molto all’avanguardia.

In questa realtà gli osteopati lavorano e trattano i bambini sia in degenza che ambulatorialmente; Giulia ci racconta: «tutto questo mi ha aperto gli occhi sulla realtà ospedaliera che trova bellissima: poter aiutare quei piccoli pazienti ad affrontare meglio le problematiche che li hanno portati lì è davvero bellissimo».


Giulia continua raccontandoci con entusiasmo che «ho scelto di diventare osteopata e di specializzarmi in osteopatia pediatrica perché amo lavorare in autonomia completa, facendo riferimento a quello che vedo con i miei occhi e sento con le mie mani: l’osteopatia non prevede l’utilizzo di macchinari o terapia strumentale, quindi i benefici che il paziente riceve derivano esclusivamente dall’interazione tra le mie mani e il suo organismo che, ritrovando il suo equilibrio si auto-guarisce. Ho scelto questa professione perché ha una visione olistica del paziente e permette di approcciare svariate problematiche, da quelle più comuni legate al sistema muscolo-scheletrico, a quelle riguardanti il sistema viscerale, cranio-sacrale e fasciale. Il problema del paziente può essere così affrontato a 360°, e per farlo le collaborazioni sono fondamentali».


Giulia Mazzola afferma che un bravo osteopata riconosce ciò che gli compete e ciò che è meglio inviare ad un altro specialista, per questo collabora con un massofisioterapista per le riabilitazioni (Antonino Saporito) e con 2 centri pediatrici, uno a Saluzzo (Studio Iside di Sabrina Berardo) e uno a Cuneo (Animamente di Federica Ghirardo), all’interno dei quali lavorano psicologhe, ostetriche, logopediste. Solo guardando l’organismo nella sua globalità si può puntare ad un benessere duraturo e l’osteopatia mi permette di vedere, di sentire e di trattare con le mani le disfunzioni che perturbano l’equilibrio di questa globalità.



Lo studio Giulia Mazzola si trova in Corso Nizza 49 a Cuneo

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 20.00 e il sabato dalle 09.00 alle 13.00

Telefono: 3284830620. 


Per maggiori informazioni consultare:

https://m.facebook.com/OsteopataGiuliaMazzola     

 



Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore