/ Economia

Economia | lunedì 16 aprile 2018, 06:21

Che cosa è un bitcoin?

Si tratta di un settore conosciuto da circa il 2% delle persone, il che lo rende una scelta privilegiata per chi ne saprà cogliere il valore. In ambiti universitari, si stanno tenendo molte lezioni su bitcoin, criptovalute e tecnologia blockchain.

Anche se il momento non è prettamente tra i migliori per il Bitcoin, resta sempre una delle criptovalute più promettenti per un investimento a lungo termine. Sempre più persone si informano su cosa indica questo termine e come può essere utilizzato nella vita quotidiana. Si tratta di un settore conosciuto da circa il 2% delle persone, il che lo rende una scelta privilegiata per chi ne saprà cogliere il valore. In ambiti universitari, si stanno tenendo molte lezioni su bitcoin, criptovalute e tecnologia blockchain.

Per chi è interessato a verificare il suo valore, in rapporto alle principali valute mondiali sono presenti online una serie di tool. La quotazione BTC dollaro su money.it ad esempio, è sicuramente una delle più affidabili e in tempo reale da consultare. Inoltre, sempre sul sito di money.it è possibile verificare la quotazione del Bitcoin con altre valute.

Che cosa è esattamente il Bitcoin?

Il bitcoin è una moneta digitale, che può essere posseduta solo in modo virtuale. Questo, significa che non è possibile utilizzarla come moneta per gli acquisti di tutti i giorni. La sua creazione si basa su un software open-source e non è controllato da una banca centrale (a differenza di altre monete). È decentralizzata e non ci sono banche o governi che possono governarla.

Che cosa è la Blockchain?

La tecnologia Blockchain, con qui si creano i Bitcoin e altre criptovalure, è una specie di libro mastro digitale decentralizzato dove sono contenuti tutti i numeri delle transazioni e delle monete create nel corso del tempo. Al suo interno, sono memorizzati tutti i dati necessari a gestire e far prosperare questa moneta. Ciò significa, che singoli individui e aziende lo possono utilizzare per trasferire beni digitali tra loro mediante internet senza bisogno di terze parti.

Dal punto di vista del business, la tecnologia blockchain è in grado di migliorare i processi aziendali e ridurre significativamente i costi. Inoltre, permette alle aziende di offrire maggiori vantaggi ai propri clienti. Ad esempio, gli istituti finanziari potrebbero utilizzare la tecnologia blockchain per migliorare i processi legati agli accordi tra più parti e le assicurazioni.

Dal punto di vista individuale, la tecnologia blockchain offre una serie di opportunità di rendimento significativamente elevato sugli investimenti nelle criptovalute; se si paragona questo investimento a quelli tradizionali. Come ogni tipo di investimento, esiste sempre la possibilità di perdere quanto investito in ogni momento. Come con gli investimenti in azioni o valute, anche il valore dei Bitcoin non è mai stabile. Durante il corso della giornata, è possibile che si possano vedere fluttuazioni di molte migliaia di punti.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore