/ Attualità

Attualità | 23 aprile 2018, 12:47

Tre giorni di permesso retribuito se svolgi attività di volontariato alla Buzzi di Robilante

Inoltre il lavoratore che utilizzerà le tre giornate di volontariato riceverà altri due giorni di permesso per un totale di cinque giorni.

Tre giorni di permesso retribuito se svolgi attività di volontariato alla Buzzi di Robilante

E’ stato siglato giovedì 19 aprile un accordo tra i sindacati confederali dell’edilizia (Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil) insieme alle rsu della Buzzi Unicem denominato “Progetto responsabilità sociale sui territori”. Il protocollo prevede che a ciascun dipendente dell’azienda specializzata nella produziuone di cemento, con una importante sede anche a Robilante, sia garantita la retribuzione per attività legate al volontariato con tre giornate di permesso.

I lavoratori potranno usufruire di questa sottoscrizione con attività presso la Protezione Civile, Croce Rossa Italia, Fai, Caritas Italiana, Dynamo Camp, Legambiente e WWF.

Inoltre il lavoratore che utilizzerà le tre giornate di volontariato riceverà altri due giorni di permesso per un totale di cinque giorni.

Un giorno per chi ha svolto due giorni di volontariato. L’accordo triennale scadrà il 31 dicembre 2020 e coinvolge 1.100 dipendenti del gruppo.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium