/ Curiosità

Curiosità | 26 aprile 2018, 09:30

Buona la prima, ad Aosta, per il gruppo storico del Marchesato di Busca

Il gruppo ha partecipato alla rievocazione del giorno in cui i cittadini locali ottennero dai Signori di Nus, la Charte des Franchises (carta delle franchigie) ossia la concessione di libertà

Buona la prima, ad Aosta, per il gruppo storico del Marchesato di Busca

Esordio oggi a NUS (Aosta) per il neonato gruppo storico del Marchesato di Busca, i Marchesi di Busca hanno partecipato alla rievocazione storica del 26 aprile 1296 quando i cittadini locali ottennero dai Signori di Nus, la Charte des  Franchises (carta delle franchigie) ossia la concessione di libertà che i signori fecero agli abitanti del borgo, con aspetti molto all’avanguardia per l’epoca, in cambio di fedeltà in caso di guerra, difesa del borgo e aiuto economico per le eventuali spese di guerra. Nus è una cittadina ricca di storia, d’origine romana, situata a nove miglia (nus) da Aosta, sulla via Francigena.

In epoca medioevale fu sede di una delle più importanti famiglie nobili della Valle d’Aosta, che amministravano il territorio per conto dei Savoia.

I coniugi Dante e Cristina Bruno protagonisti dei Marchesi di Busca commentano così l'esordio: "E' stato molto emozionante rappresentare i nobili del Marchesato di Busca, sfilando con molti altri gruppi storici medievali del nord Italia. Rappresentare la storia della proprio paese  è suggestivo, Busca è una città ricca di storia questo confermato  in ogni sua epoca, noi riproponiamo le vicende del Marchesato di Busca per quanto appreso dai testi storici , approssimativamente datato  1155-1281 con il Marchese Guglielmo del Vasto, capostipite di questa nobile casata, da cui discese pure  il ramo dei Lancia."

Speriamo presto di poter allestire in Busca un piccolo museo del Marchesato e proporre dei balli e scene di vita medievale. I Marchesi di Busca sono stati accolti dai Signori di Nus, dal Sindaco ed Assessori.

Il prossimo 27 maggio questi nobili buschesi saranno presenti alla fiera di maggio, accompagnati dai Signori di Rivalba di Castelnuovo Don Bosco che si esibiranno in balli medievali.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium