/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Marca Orsi 1.22 ottime condizioni telefonare ore pasti

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 14 maggio 2018, 15:00

Saluzzo: interrogazione di Andrea Farina sul “mediocre stato di conservazione” di alcune zone della città (FOTO)

Attenzione posta sull’area del Palazzo di Giustizia e di piazza XX Settembre. Il sindaco: “Come è noto stiamo lavorando a due grandi progetti di riqualificazione e innovazione”

Le foto allegate all'interrogazione di Andrea Farina

A poco meno di un mese dal suo ingresso in Consiglio comunale a Saluzzo, Andrea Farina, membro d’opposizione in surroga al capogruppo dimissionario Carlo Savio, ha inoltrato a Palazzo un’interrogazione indirizzata al sindaco Mauro Calderoni ed agli assessori competenti.

Oggetto dell’interrogazione, “il mediocre stato di conservazione della tettoia sita nella piazza prospiciente i lati est e nord dell’ex Tribunale di Saluzzo, e più in generale, di tutta la menzionata area”.

Farina cita, nelle premesse, “la presenza di rifiuti e di un numero consistente di colombi” che determinerebbero “uno stato di scarsa pulizia e igiene”.

Non solo, però, perché sempre secondo l’avvocato saluzzese, “le panchine di cemento e ferro appaiono vetuste, con la presenza di crepe, scritte e muffe”, “la vasca posta ai piedi del monumento necessita di una pulitura del fondo”, “il tetto del Giudice di Pace presenta abbondante vegetazione”, con possibili “problematiche di umidità e infiltrazione di acqua piovana”.

“Parimenti – aggiunge Farina – in piazza XX Settembre, zona assolutamente centrale della città, sussiste un vespasiano, le cui condizioni strutturali ed igieniche risultano anch’esse alquanto deteriorate, tanto da renderne pressoché impossibile l’utilizzo, con un’ulteriore e non positiva immagine per la zona”.

Fatte tutte le premesse, la richiesta a sindaco ed assessori di conoscere “cosa intendano fare per porre celere rimedio a queste situazioni” e “se, con l’occasione, vogliano avanzare concrete proposte per migliorare le aree comunali oggetto della presente interpellanza”.

Ci fa piacere che Farina condivida le nostre attenzioni a quella parte di città. – è il commento di Mauro Calderoni, sindaco della Città - Come è noto stiamo lavorando a due grandi progetti di riqualificazione e innovazione sia sull’ex tribunale che, nel Piter, sulla porta delle valli nell’ala mercatale. Ne parleremo approfonditamente in Consiglio”.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore