/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 14 maggio 2018, 12:01

Temperature in picchiata: torna a cadere la neve nelle vallate

Qualche immagine da Argentera, Desertetto e Limone Piemonte. Di nuovo imbiancato il tetto del santuario di Sant'Anna di Vinadio

Come ampiamente previsto, la quota neve è crollata rispetto ai giorni scorsi, scendendo localmente a quota 1000 metri o ancora più in basso, in particolare nelle zone di confine. 

Immagini ci arrivano da Argentera, ma anche da Limone così come da Sant'Anna di Vinadio, dove il tetto del santuario è di nuovo imbiancato. 

Lo strato al suolo è di qualche millimetro. Continua, quindi, l'ondata di maltempo sulla nostra provincia, con piogge e temporali diffusi.

Arpa Piemonte ha diffuso i dati relativi allo scorso mese di marzo, anch'esso molto freddo e umido: ha avuto infatti un’anomalia termica negativa di 1.2°C, risultando il diciottesimo mese di marzo con le temperature medie più basse degli ultimi 61 anni. Non solo: ha registrato una precipitazione media di circa 115 mm, con un surplus precipitativo di 34 mm (+42%) rispetto alla norma.

bs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore