/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 14 maggio 2018, 12:31

Expoflora 2018: a Fossano quasi 20mila visitatori in due giorni (gallery)

Scongiurato il maltempo annunciato dalle previsioni, misure di sicurezza elevate

Expoflora 2018: a Fossano quasi 20mila visitatori in due giorni (gallery)

Le previsioni metereologiche annunciavano rovesci intensi e temporali, ma ha fortunatamente piovuto solo intorno alle 12 di domenica permettendo il regolare svolgimento di Expoflora 2018 a Fossano.

La fiera ortoflorovivaistica si è svolta per la prima volta dopo l’entrata in vigore del decreto Minniti e della circolare Gabrielli e gli organizzatori hanno dovuto mettere in atto tutte le straordinarie misure di sicurezza richieste dalla normativa nazionale. Tra le tante e complesse disposizioni c’era anche la predisposizione di un varco con conta-persone in ingresso e uscita dal parco cittadino che ha permesso di rilevare il numero di visitatori: 20 mila persone in due giorni sono entrate nel parco cittadino immergendosi tra fiori, piante, libri di giardinaggio e accessori.

Anche viale Alpi e via Roma sono state invase da un bagno di folla che si è aggirata tra le bancarelle di eccellenza agroalimentare di Campagna Amica di Coldiretti e di Slow Food. Un successo anche i laboratori: quelli per bambini degli Orti di Nonna Domenica per la produzione di sale aromatizzato e i due proposti da Slow Food per la preparazione del pesto al mortaio e la pulizia della verdura come momento di mindfoodness, benessere psicologico legato al cibo e alla sua preparazione.

Ieri, domenica 13 maggio, sono anche stati consegnati a quattro associazioni fossanesi quanto recuperato con il credito IVA dal comitato per il giro d’Italia: “Nel 2014 il giro d’Italia è partito da Fossano – ha detto il presidente di ASCOM Fossano Giancarlo Fruttero -, in quell’occasione era stato costituito un comitato per l’organizzazione che ha potuto contare sull’appoggio di diverse associazioni sportive e dedicate al sociale del territorio. Ora, terminato il percorso del comitato possiamo contribuire alle attività di queste associazioni”.

Importi notevoli che sostengono iniziative molto sentite sul territorio come la Camminata del Sorriso della Cooperativa Serena di Roberto Caramatti, la Strafossan con il neo presidente Claudio Grosso e la Fossano in Bici organizzata dalla SC Fossano presieduta da Michele Zorniotti che hanno ricevuto dal Comitato 2mila Euro ciascuna e la Fondazione NoiAltri, non ancora costituita nel 2014, ma affine agli scopi statutari del Comitato per il suo impegno nel sociale cui sono stati donati 1800 Euro.

A consegnare i premi il presidente del Comitato Giro d’Italia Gianfranco Riorda, il tesoriere e vice direttore della Cassa di Risparmio di Fossano Silvio Mandarino, il neo presidente della Cassa di Risparmio di Fossano Antonio Miglio, il vice presidente CRF e presidente dell’Associazione Esperienze Enrico Serafini e l’assessore allo Sport e Manifestazioni Michele Mignacca.

La manifestazione, che unisce lo spirito agricolo del territorio al piacere per la buona tavola e la bellezza è stata inaugurata sabato mattina. “Una manifestazione che può essere riassunta in semplicità ed eccellenze, tradizione e innovazione con un grande lavoro in rete e senso della comunità” ha detto l’assessore all’Agricoltura Cristina Ballario. Anche l’assessore alle Manifestazioni Michele Mignacca ha parlato di senso di appartenenza e della comunità sottolineando il ruolo di volontari e uffici nella buona riuscita di una manifestazione complessa. Ieri sera, a chiusura della manifestazione l’assessore alle Manifestazioni si è detto soddisfatto: “Fossano è una città che ha fiducia nel suo futuro. Circa 20mila persone hanno visitato Expoflora è Fossano è bella di giorno e di notte”.

Un successo anche il Premio Castello degli Acaja, dedicato alle oltre 100 auto storiche giunte a Fossano per due giorni e per e-mobility, l’evento organizzato dall’IIS G. Vallauri in collaborazione con il politecnico di Torino dedicato alla mobilità sostenibile.

Novità dell’anno lo stand dedicato da Ascom e Associazione Esperienze alla letteratura con un pomeriggio dedicato alla presentazione di libri a “tema floreale” e la mattinata, in collaborazione con l’associazione Corte dei Folli, dedicata al Premio Esperienze in giallo con l’ottima idea di mettere in scena dei brevi book trailer interamente ideati, scritti e diretti dai giovani Folletti sotto la supervisione di Stefano Sandrone ispirati ai quattro racconti finalisti del premio Esperienze in Giallo.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore