/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 14 maggio 2018, 10:15

Maschere carnevalesche del Saluzzese a Bardi per presentare il Carnevale Alpino di Casteldelfino

Delegazione guidata dal sindaco del paese, Alberto Anello

La delegazione saluzzese a Bardi

Tra le 301 maschere di Carnevale provenienti da tutta Italia, ieri (domenica) a Bardi – provincia di Parma – v’era anche una “fetta” di Saluzzese.

La delegazione che si è recata nel parmigiano, “capitanata” dal sindaco di Casteldelfino Alberto Anello, era composta dal Pergamo del Falcone di Saluzzo, alias Carlo Ponte, dal Gran Magnin di Piasco, alias Alberto Agasso, dal Templare di Faule, alias Ugo Magnaldi, con Madama Bagnacauda, alias Lidia Buttigliero, dal Culumban dei Borghi di Saluzzo, alias Marco Vittone, dal Magnin di Piasco, alias Garnero Andrea e dalla Castellana di Saluzzo 2015, alias Diamante Satto.

Durante la permanenza a Bardi, i saluzzesi hanno presentato il Carnevale Alpino che si svolgerà a Casteldelfino il 4 e 5 agosto. Al presidente del Centro di coordinamento delle maschere italiane Maurizio Trapelli, nonché Dzevod (maschera tipica) di Parma, è stato esteso l’invito a presenziare al Carnevale Alpino in Val Varaita.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore