/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 15 maggio 2018, 20:15

Al via i lavori per la rotatoria a Beinette in località Colombero

Firmata in Provincia oggi (martedì 15 maggio) dal presidente Borgna la convenzione con la ditta appaltatrice

Partono nei prossimi giorni i lavori per la realizzazione della rotatoria a Beinette in località Colombero (via Furia) che permetteranno di mettere in sicurezza il tratto periurbano a grande flusso di traffico sulla strada provinciale 564 Cuneo-Mondovì, detta “Monregalese”.

La convenzione tra la Provincia e la ditta appaltatrice Somoter è stata firmata martedì mattina 15 maggio a Cuneo dal presidente Federico Borgna e dal rappresentante dell’azienda Lorenzo Tagliente. Erano presenti anche Alberto Viglietti per la ditta subappaltatrice di Montanera che si occuperà del cantiere, oltre ai tecnici ingegneri del Settore Viabilità della Provincia Giuseppe Giamello e Danilo Bruna, che sarà anche direttore dei lavori.

Il presidente Borgna: “La rotatoria di Villaggio Colombero a Beinette era, insieme a quella di San Benigno che è già partita, una delle maggiori priorità per la messa in sicurezza della viabilità alle porte di Cuneo. Ringraziamo anche gli enti cofinanziatori (Regione per Beinette e Comune per San Benigno) che ci hanno permesso di realizzare le opere progettate dalla Provincia e di intervenire per migliorare la situazione viabile di una zona molto trafficata.

Nella zona transitano ogni giorno circa 16 mila veicoli, di cui più del 10% sono mezzi pesanti. Negli ultimi anni sono stati realizzati diversi interventi migliorativi della viabilità, con la variante all’abitato di Beinette-Pianfei, la nuova rotatoria di Pogliola e l’adeguamento del tratto stradale Pianfei-Mondovì.

L’opera, che prevede una nuova rotatoria del diametro di circa 50 metri, ammonta a 360 mila euro (162 mila euro a carico della Regione Piemonte e 198 mila della Provincia) per la sistemazione del bivio tra la strada provinciale 564 e tre strade comunali (via Furia, via Monea Oltregesso e via Genova) con l’innesto di cinque rami in un tratto che presenta anche delle irregolarità geometriche.

Il primo intervento riguarderà lo spostamento di un pilone votivo situato in prossimità dell’incrocio e poi la sistemazione dei canali irrigui, approfittando della stagione agricola che non necessita per ora di interventi di irrigazione. Quindi, si procederà alla realizzazione della rotatoria con la sistemazione del rilevato stradale, piano di posa, sistema di raccolta dell’acqua piovana, tutela dei fossi irrigui e posa dell’impianto di illuminazione a led, oltreché della segnaletica orizzontale e verticale.

Nell’ambito del progetto è prevista anche la sede per una futura pista ciclopedonale sul lato sinistro della sede stradale da Cuneo verso Mondovì.

La consegna lavori è avvenuta martedì 15 maggio 2018 e l’intervento dovrà essere concluso entro 90 giorni, quindi poco prima di Ferragosto. Sono previsti alcuni disagi al traffico che sarà deviato, in base al procedere del cantiere, sulle strade secondarie.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore