/ Saluzzese

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | mercoledì 16 maggio 2018, 11:00

Venasca al Raduno degli Alpini di Trento

Soddisfatto il sindaco Dovetta: “È sempre un onore partecipare ad una manifestazione come l’Adunata, un momento di comunanza e convivialità, che rappresenta però anche l’occasione per tributare un omaggio al corpo degli Alpini e agli ideali che rappresentano”

Nel fine settimana appena trascorso, Trento ha ospitato la 91esima Adunata Nazionale degli Alpini: come ogni anno il Gruppo di Venasca ha preso parte al raduno nazionale con una propria delegazione, di cui facevano parte diversi associati accompagnati dal sindaco Silvano Dovetta e dal consigliere Francesco Di Manso.

Il vice capogruppo di Venasca dell’Associazione Nazionale Alpini, Eugenio Favole, ha così commentato la spedizione: “Il raduno degli alpini è sempre un’occasione per stare insieme in allegria, in cui ci ritroviamo parte di una grande famiglia. È indubbiamente un bel momento di festa collettiva, in cui però non perdiamo mai di vista il senso del dovere che ha sempre animato il Gruppo, così come il ricordo di coloro che hanno pagato con la vita per garantire al nostro Paese un futuro di libertà. Voglio ringraziare il Sindaco Silvano Dovetta per aver condiviso ancora una volta con noi questo momento di festa e allo stesso tempo di responsabilità”.

Un momento particolarmente toccante del viaggio è stato per tutti i partecipanti la visita al Museo delle Gallerie, dedicato al racconto e alla rappresentazione delle vicende della Prima Guerra Mondiale, che presenta ai visitatori un vasto repertorio di lettere dal fronte di combattenti che, in molti casi, dalla guerra non hanno fatto ritorno.

Soddisfatto anche il sindaco Dovetta, che ha affermato: “È sempre un onore partecipare ad una manifestazione come l’Adunata Nazionale degli Alpini, un momento di comunanza e convivialità, che rappresenta però anche l’occasione per tributare un omaggio al corpo degli Alpini e agli ideali che rappresentano. Voglio ringraziare tutto il gruppo dell’Associazione Nazionale Alpini di Venasca, e in particolare il vice capogruppo Eugenio Favole che ha organizzato la partecipazione all’Adunata, che anche quest’anno mi hanno offerto l’opportunità di trascorrere insieme qualche giorno in allegria, che ha rappresentato anche l’occasione per parlare dei problemi e delle opportunità del nostro paese”.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore