/ Cronaca

Cronaca | 19 maggio 2018, 14:01

Si fingevano incaricati comunali per derubare gli anziani: in manette due torinesi di Mondovì

Arrstati dalla Squadra Mobile di Savona (in concerto con quella di Cuneo), i due sono un uomo e una donna di 58 e 50 anni: dovranno rispondere di dieci episodi

Foto generica

Foto generica

Nella mattinata odierna, i poliziotti della Squadra Mobile, in collaborazione con i colleghi della Squadra Mobile della Questura di Cuneo, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione delle misure cautelari disposta dal G.I.P. del Tribunale di Savona, nei confronti di una coppia di coniugi originari del torinese ma dimoranti a Mondovì.

I due, cinquantenne lei e cinquantottenne lui, sono sospettati di aver costituito un sodalizio criminale dedito con continuità alla commissione di furti in danno di persone anziane, all’interno delle loro abitazioni, fingendo di essere incaricati comunali.

La complessa attività investigativa, iniziata alla fine dell’anno scorso, ha permesso di accertare che il sodalizio avrebbe effettuato almeno dieci episodi criminosi tra le province di Savona, Imperia ed il basso Piemonte. I coniugi, nel mese di marzo scorso erano stati arrestati da questa Squadra Mobile, in collaborazione con il Commissariato di Sanremo, poco dopo aver commesso un furto con le stesse modalità in quella città.

Nei confronti di un’altra sodale, trentenne, abitante a Mondovì, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium