/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | lunedì 21 maggio 2018, 12:00

Lions Club Mondovì Monregalese: il dottor Passeggi e il volontariato in Madagascar

Introdotto dal presidente Mario Pregliasco, che ha evidenziato come uno dei principali obiettivi del Lions è la cura di chi ha problemi per la vista con il recupero degli occhiali usati

Il dottor Carlo Passeggi con il presidente Mario Pregliasco

Serata dedicata al mondo del volontariato per il Lions Club Mondovì Monregalese, con il dottor Carlo Passeggi, medico oculista affermato, impegnato da anni come volontario nei paesi africani.

Introdotto dal presidente Mario Pregliasco, che ha evidenziato come uno dei principali obiettivi del Lions è la cura di chi ha problemi per la vista con il recupero degli occhiali usati e la Fondazione Banca degli occhi Lions Melvin Jones, il dottor Passeggi, responsabile per il Piemonte per l'Associazione Medici Volontari Italiani ha illustrato il loro operato in Madagascar.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima 45 milioni di non vedenti nel mondo, la maggior parte dei quali vive in Paesi sottosviluppati: questo comporta che la maggioranza non possano andare a scuola e la cecità è compagna dell'emarginazione e dell'esclusione sociale.

Il dottor Passeggi ha evidenziato: “Oggi le missioni per il Progetto Madagascar sono state 22, per un totale di 1300 persone operate nel loro Paese. In media effettuiamo due missioni all'anno di circa 15 giorni ciascuna, con un'apposita squadra di lavoro che si compone di medici, infermieri, tecnici e persone di supporto per noi molto importanti. In particolare sono interventi per la cataratta che permettono il recupero della vista per tante persone. Si può dire che tutti coloro che necessitavano di questo intervento sono stati operati. Grande aiuto per noi in Madagascar è Suor Luciana che ringraziamo per il suo impegno e per il supporto fondamentale chi ci dà. Lo spirito di questa missione è ciò che ci unisce e tutto questo anche grazie al Lions per gli occhiali usati che ci fornisce”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore