/ Cronaca

Cronaca | 22 maggio 2018, 14:13

Bra: ausiliari all'ambiente e alla sosta, controlli in corso

Verifiche su differenziata, deiezioni canine e infrazioni al Codice della Strada

Foto generica

Foto generica

Si muovono a piedi o in bicicletta, svolgendo controlli a tutela dell’ambiente sul territorio e accertando infrazioni al Codice della Strada legate alla sosta.

Dal 1° marzo, data in cui hanno preso servizio a seguito di corso-concorso organizzato dalla Polizia Municipale, due ausiliari all’ambiente e alla sosta operano in città, con servizi su turnazione che assicurano la loro presenza dalle 6 alle 22, dal lunedì al sabato.

I due addetti, affiancati nelle prime settimane di servizio sia dal personale della Centrale di via Moffa di Lisio che dal coordinamento ICAT comunale, ad oggi hanno generalizzato 348 proprietari e/o conduttori di cani, con relativo accertamento e notifica di quattro violazioni al Regolamento municipale di igiene, a causa del mancato rispetto dell’obbligo di raccogliere gli escrementi dei cani o di avere con sé il necessario per poter provvedere.

Gli Ausiliari hanno poi controllato e informato le utenze in merito alle corrette modalità di conferimento e differenziazione dei rifiuti solidi urbani, accertando 13 infrazioni; in materia di Codice della strada, infine, hanno verificato 672 violazioni relative alla sosta irregolare, di cui 293 in “zona blu”, 362 per sosta in zona disco orario con dispositivo non esposto o non conforme e 17 per sosta negli spazi riservati agli invalidi.

Si ricorda che a Bra i veicoli a motore elettrico o ibrido (coppia motore termico-elettrico) possono parcheggiare gratuitamente anche nelle “zone blu”, come sancito dall’ordinanza comunale in vigore in via sperimentale per un anno, approvata nell’ambito delle iniziative messe in campo in città per rafforzare e integrare azioni di mobilità sostenibile, diffondere la cultura di scelte ambientali più consapevoli e incentivare l’utilizzo di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium