/ Solidarietà

Solidarietà | 22 maggio 2018, 09:21

Barge: un’alberghiero a favore del dono e della vita!

L’attività AIDO non si ferma mai

Barge: un’alberghiero a favore del dono e della vita!

Il Gruppo Comunale AIDO di Bagnolo Piemonte, Barge e Valle Po grazie all’istituto alberghiero G.Paire di Barge ha recentemente vissuto una conviviale davvero particolare dedicata al “ Donatore” nell’ambito del concorso indetto da Aido, Adas, Fidas ed Admo finalizzato ad eseguire elaborati, opere e lavori vari nel campo della donazione di organi, sangue e midollo osseo.

Nei mesi di Febbraio e Marzo le varie realtà associative hanno avuto occasione d’incontro con gli studenti delle classi terze delle secondarie di primo grado di Barge, Bagnolo P.te, Revello, Sanfront, Paesana e dell’alberghiero, in prima battuta col Dottor Dario Ferrero, medico competente, capace e professionale in ambito “dono” e successivamente con trapiantati di organi e midollo in un utile occasione d’incontro e confronto per imparare, per far cultura quale occasione di riflessione sulla possibilità di adesione alla donazione alla maggior età.

E proprio in questa direzione il progetto scolastico ha portato gli studenti a sviluppare interessanti elaborati su tematiche sociali e sull’importanza della donazione a 360°.

In questo contesto le classi 3^A,B e C hanno voluto esprimersi nell’arte culinaria preparando piatti gustosi ed elaborati con una “ciliegina finale”: un dessert dedicato all’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule: una vera delizia per il palato per i commensali, in particolare per Bruno Vottero, Presidente AIDO del Gruppo Comunale di Bagnolo, Barge e Valle Po, Valeria Rosso Vice Presidente ed il Dott. Dario Ferrero ex direttore di chirurgia dell’Ospedale Martini di Torino che da anni segue l’informazione medico scientifica del gruppo aidino.

L’attività AIDO però non si ferma mai e per Sabato 26 nuovo momento associativo grazie ad una simpatica serata teatrale a Paesana dove alle 21.00 nella Sala Incontri di Via Roma 32 si esibiranno i ragazzi del catechismo di Paesana, presentando lo spettacolo teatrale “ La Gabbianella e il Gatto”.

Nel corso della serata saranno premiati gli studenti che hanno presentato gli elaborati migliori legati al progetto scolastico sulla donazione, un’utile occasione anche per dar merito e riconoscenza a dirigenti ed insegnanti che hanno permesso un’occasione importante per ridare una speranza di vita a chi malato è in lista d’attesa per un trapianto.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium