/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 23 maggio 2018, 13:03

Passeur in fuga sulle strade del fossanese: rocambolesco inseguimento nella notte, nascoste nel mezzo 8 persone

E' successo la notte scorsa: la fuga in autostrada, poi via verso Marene, sfondando la barriera e andando verso Fossano, dove il mezzo è stato bloccato. Intervento della Stradale, che ha chiesto supporto anche ai carabinieri con due pattuglie

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La notte scorsa, attorno alle 3, durante un controllo sulla Torino-Savona, la Polizia stradale ha intimato l'alt ad un Chrysler Voyager con targa austriaca, in transito all'altezza della barriera autostradale di Carmagnola. L'autovettura, in un primo momento intenzionata a fermarsi, improvvisamente, con una brusca e pericolosa manovra, ha accelerato ed è scappata.

Immediato l'inseguimento del mezzo, anche con l'ausilio di un'altra pattuglia chiamata in supporto. L'auto in fuga ha raggiunto l'uscita di Marene abbattendo la sbarra del casello e continuando in direzione di Cherasco. Non solo: il mezzo, ad alta velocità e compiendo manovre azzardate e pericolose, contromano e in centro strada per non essere affiancato e fermato dalle pattuglie - chiamate nel frattepo anche due pattuglie dei carabinieri - si è diretto verso Cervere e Fossano.

La fuga è terminata alle 3.30: l'auto si è infilata in una strada senza uscita. Vano il tentativo di retromarcia a tutta velocità, con impatto su una vettura della Polizia. E vano il tentativo di fuga a piedi da parte del conducente, che nascondeva all'interno del mezzo ben 8 persone, tra i sedili e dentro il baule. L'autista ha dichiarato di essere di nazionalità irachena, mentre gli occupanti hanno detto di essere di nazionalità bengalese e diretti in Francia. Sono stati tutti accompagnati in Questura per gli accertamenti di rito.


bs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium