/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 24 maggio 2018, 17:14

Cuneo, parcheggio sotterraneo in piazza Europa: sono già 2.600 i "no" raccolti dal Comitato per la tutela di Piazza Europa

Sabato scorso alla Festa dei cedri e delle Rose: l'interpellanza sarà presentata il 28 maggio nel consiglio comunale

Cuneo, parcheggio sotterraneo in piazza Europa: sono già 2.600 i "no" raccolti dal Comitato per la tutela di Piazza Europa

La "Festa dei Cedri e delle Rose", ha segnato per il comitato per la tutela di piazza Europa la terza importante uscita.

La piazza abbellita con rose, fiori di carta ad opera del Comitato per la tutela di Piazza Europa, (un comitato spontaneo nato un anno fa), che ha organizzato la raccolta firme.

Sabato scorso 650 cittadini hanno dichiarato con la propria firma di non volere il parcheggio sotterraneo in piazza Europa e di essere contrari allo sconvolgimento della piazza con l’abbattimento dei cedri.

La significativa adesione delle persone è stata la protagonista del pomeriggio in piazza, i loro commenti, considerazioni e speranze sono la dimostrazione che a Cuneo non c’è totale indifferenza o rassegnazione verso i temi collettivi come a volte si è portati a pensare.

Le loro perplessità, domande e reazioni negative, relative al progetto su piazza Europa, sono state affidate al comitato ed ai consiglieri comunali presenti in piazza e sono state raccolte un numero di firme che inizia ad essere consistente, oltre 2600.

Il comitato ha presentato anche un esposto alla Corte dei Conti in quanto il comune non ha la certezza dei fondi necessari per la realizzazione dell'opera.

Presente in Piazza Europa insieme al comitato il consigliere comunale Ugo Sturlese ( Cuneo per i Beni Comuni).

Nel consiglio comunale del 28 maggio verrà presentata un’interpellanza che riguarda l’iter della realizzazione del progetto su piazza Europa: non mancheremo di ascoltare le risposte del Sindaco per aggiornare le nostre considerazioni ed azioni.

Il comitato propore una sistemazione solo in superficie, senza parcheggi sotterranei e la ricerca di soluzioni alternative per la sosta delle vetture.

Melania Tetti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium