/ Cronaca

Cronaca | 24 maggio 2018, 21:12

Minacciava di lanciarsi giù dal viadotto Soleri: convinto a desistere dai suoi intenti, allarme rientrato

L'uomo ha dichiarato di avere problemi economici e personali. Hanno operato vigili del fuoco e forze dell'ordine

Minacciava di lanciarsi giù dal viadotto Soleri: convinto a desistere dai suoi intenti, allarme rientrato

Allarme rientrato a Cuneo, dove un uomo tra i 40 e i 50 anni, poco dopo le 20 di questa sera 24 maggio, ha scavalcato la rete di protezione del viadotto Soleri con l'intenzione di lanciarsi giù. Fortunatamente è stato convinto dagli uomini delle forze dell'ordine, a cui sarebbe comunque noto, a desistere dal gesto estremo. L'uomo ha detto di avere problemi economici e personali. Ha chiesto di parlare in particolare con un poliziotto e un carabiniere, giunti immediatamente sul posto per ascoltarlo e convincerlo a non lanciarsi.

Sul posto hanno operato anche due squadre dei vigili del fuoco. Il viadotto è stato chiuso al traffico per consentire agli operatori di intervenire nelle condizioni di maggior sicurezza e tranquillità possibile, data la delicatezza della situazione.

 

bs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium