/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 25 maggio 2018, 14:12

Presunta truffa del dizionario provenzale, assolto il legale rappresentante del centro provenzale di Coumboscuro

l progetto partito nel 2010 era stato finanziato dalla Fondazione Crc che si era costituita parte civile

Il tribunale di Cuneo ha assolto M.A., legale rappresentante dell’associazione “Escolo de Santo Lucìo de Coumboscuro”, a processo per truffa, con riferimento alla stesura di un dizionario di lingua provenzale. Il pm Raffaele Delpui aveva chiesto la condanna a un anno.

La Fondazione Crc aveva querelato M.A. perché nel 2014 al fine di ottenere il suo contributo, avrebbe prodotto presunte lettere contraffatte riferentesi ad altre fondazioni bancarie, per attestare finanziamenti a favore della realizzazione del dizionario, un'opera che sulla carta si presentava come monumentale. Il progetto era stato avviato nel 2010, l'istituto versò per tre anni 90 mila euro.

Il fascicolo del procedimento era stato integrato con la documentazione che è stata consegnata via via, fra cui i rendiconti successivi alla prima domanda per ottenere i fondi. Il difensore Claudio Demaria aveva pertanto optato di passare dal rito abbreviato a quello ordinario.

La stesura del dizionario non è mai stata interrotta sebbene si stia prolungando oltre i tempi previsti proprio a causa della sua complessità.

Monica Bruna

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore