/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 12 giugno 2018, 20:45

Peveragno: entra nel vivo la rassegna “Assaggi 2018 – Paracadute”

Fine settimana dedicato a teatro e musica

La rassegna “Assaggi 2018 – Paracadute”, organizzata dalla Compagnia del Birùn di Peveragno, entra nel vivo con gli “assaggi d’estate” di giugno e con un fine settimana dedicato al teatro e alla musica.

Venerdì 15 giugno, presso il Centro Culturale “Ambrosino” a Peveragno, alle ore 21.30, si inizia con lo spettacolo teatrale originale “Di luce e d’ombra”, prodotto nel 2017 dall’associazione in collaborazione con il Comune di Priero in occasione dei cinquecento anni delle tesi di Martin Lutero.

Lo spettacolo partendo dal contesto storico del Riformatore, propone una riflessione di più ampio respiro su cosa può succedere al singolo e alla collettività se si spengono il lume della ragione e la luce dell’empatia.

Il buio del pregiudizio alimentato da ignoranza e meschinità si annida in ogni epoca, si mescola e si confonde nella vita di ogni essere umano e in ogni cultura.

La continua ricerca della vera essenza delle cose, della loro ‘luce’ diventa fondamentale affinché fatto non sia l’uomo per viver come bruto.

Si continua con sabato 16 giugno con lo spettacolo ospite “Zitto, zitto” di e con Claudio Cremonesi.

Un giocoliere, equilibrista, acrobata e clown (nel 2015 era nel cast dello spettacolo “Allavita!” del Cirque du Soleil) in un one man show che colpisce per originalità, comicità e poesia.

E si conclude con domenica 17 giugno dalle 18.30 sulla collina di San Giorgio a Peveragno con la merenda sinoira sul prato della cappella (viveri a discrezione dei partecipanti) e con il concerto “Vibrazioni” del quHARtetto dell’associazione Progetto Har: Sara Bondi flauto, Andrea Sarotto clarinetto, Maria Becchis violoncello e Giovanni Damiano pianoforte.

La vibrazione, l’elemento che dà la vita al suono e gli permette di arrivare ai corpi che la circondano, provoca in essi una reazione chiamata “simpatica”.

È in quel momento, quando la vibrazione solletica le corde più profonde di chi ascolta, che si innesca il fuoco delle emozioni.

La varietà dei generi proposti dal quHARtetto, si prefigge di arrivare ad ognuna delle persone presenti e far scoccare in esse scintille di quel fuoco: comunicando senza bisogno di parole, svegliando ricordi, riflessioni, sensazioni cariche di colori e sfumature, rendendo il pubblico partecipe del grande miracolo chiamato musica.

L’ingresso agli spettacoli è libero e gratuito. In caso di maltempo si terranno presso la Chiesa della Confraternita.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore