/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 13 giugno 2018, 11:03

Saluzzo, Mozart e il fortepiano Stein, concerto del maestro Bonino

All'Apm domani giovedì 14 giugno, concerto di chiusura del percorso di Alta Formazione in “Prassi esecutiva pianistica storicamente informata” con il maestro Bonino e gli allievi

il maestro Guido Bonino

il maestro Guido Bonino

L’Apm Saluzzo presenta domani giovedì 14 giugno alle 18 un evento musicale dedicato al rapporto tra la Musica di Mozart e i fortepiani del costruttore viennese Johann Andreas Stein, che chiude il percorso di Alta Formazione in  “Prassi esecutiva pianistica storicamente informata”.

La Scuola di Alto Perfezionamento Musicale  ha proposto nell’annualità 2017/2018, per il secondo anno consecutivo, in collaborazione con il Centro Studi sul Pianoforte storico e con il sostegno di Compagnia di San Paolo, un’offerta didattica davvero importante: il corso di alto perfezionamento in prassi esecutiva pianistica storicamente informata “Pianoforte allo specchio”.

Saluzzo ospita il Centro Studi sul Pianoforte Storico e la Collezione di strumenti antichi di Giuseppe Accardi. Una collezione che comprende al suo interno vari strumenti a tastiera, funzionanti, di inestimabile valore culturale e il cui utilizzo può, nella volontà degli ideatori, avvicinare gli interpreti all’approfondimento delle prassi esecutive attraverso la conoscenza degli strumenti per i quali il repertorio è stato concepito. Punto di arrivo, la formazione di un pianista storicamente informato per una maggiore coerenza al momento di suonare pezzi scritti e messi a punto proprio su quegli strumenti. Un corso quindi che non vuole essere semplice occasione di esercizio su strumenti antichi perfettamente funzionanti, ma conoscenza approfondita di essi.

Il concerto vedrà la partecipazione di alcuni allievi e del maestro  Gianmaria Bonino per la presentazione pubblica del fortepiano, copia dell’originale datato 1788, costruito da Sietse Kok in Aumagne   e acquisito dalla Scuola APM grazie alla Compagnia di San Paolo, principale sostenitore di questo specifico percorso didattico.

Tutti i concerti saranno a ingresso libero. Per informazioni

www.scuolaapm.it – tel. 0175 47031

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore