/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 14 giugno 2018, 10:45

Al Villaggio coldiretti di Torino arriva la "spesa sospesa"

Galliati e Rivarossa: "Frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare Made in Italy di qualità e a km zero tra quelli proposti dagli agricoltori di Campagna Amica potrà essere donato"

Foto generica

Foto generica

Arriva la prima “spesa sospesa” per aiutare le famiglie italiane in difficoltà promossa da Coldiretti e Campagna Amica assieme alla Caritas. Palcoscenico d’esordio dell’iniziativa è il Villaggio Coldiretti a Torino #stocoicontadini, dalle ore 9 di venerdì 15 giugno ai Giardini Reali Superiori, aperti al pubblico per l'occasione per tutto il weekend.

I visitatori del mercato di Campagna Amica in piazza Castello avranno la possibilità di fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore dei più bisognosi.

Frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare Made in Italy di qualità e a km zero tra quelli proposti dagli agricoltori di Campagna Amica potrà essere donato – spiegano Fabrizio Galliati vicepresidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale - . Il tutto sarà raccolto e consegnato alla Caritas che si occupa della distribuzione alle famiglie in difficoltà con il Comitato S-Nodi e il progetto d’innovazione sociale FaBene. Il cibo sarà poi cucinato sui territori dalle stesse famiglie, che diventeranno a loro volta protagoniste attive di economia civile, e servito a chi ne ha bisogno. Un segno tangibile della solidarietà degli agricoltori e del Villaggio Coldiretti verso le fasce più deboli della popolazione più colpite dalle difficoltà economiche.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore