/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | domenica 17 giugno 2018, 08:15

Tra circo e "grandi fiere" via a una nuova domenica di grandi eventi "made in Granda"

Di seguito il nostro elenco di eventi provinciali per la giornata di oggi (domenica 17 giugno)

Foto generica

Foto generica

Chiude questo fine settimana la 43^ GRANDE FIERA D'ESTATE: si tratta dell’appuntamento fieristico di riferimento per il nord ovest italiano, la Liguria ed il sud est francese. Novità e soluzioni all’avanguardia nel settore tecnologico dell’arrese, dell’outdoor, turistico, tempo libero ed enogastronomia. Proposte di ristorazione con prodotti “km zero”. Ingresso libero e parcheggio gratuito. Orari: sabato 15.00 – 24.00; domenica 10.00 – 24.00 Info: Piazza d'Armi - Cuneo.

Durante tutta la giornata mercato straordinario in corso Nizza, con decine di banchi.

10^ SAGRA DEL CROUSET a Vinadio il 16 e 17 giugno: La Sagra celebra la pasta tipica dell'Alta Valle Stura. Per l'occasione sarà possibile partecipare a laboratori didattici, attraverso i quali imparare a preparare e cucinare la tipica pasta locale. I buongustai potranno gustare ottimi menù a base di crouset presso gli esercenti locali. Orario: sab. 15-21 e dom. 8.30-21.

La XII edizione Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival si svolgerà: a Savigliano 16 e 17 giugno, anteprima "Ridere a Crepapelle il 21 giugno Piozzo, a Fossano dal 19 al 24 giugno e si concluderà a Busca dal 26 giugno al 1° luglio.

Mirabilia è  una vetrina a livello europeo, poiché offre una panoramica sugli spettacoli più interessanti e innovativi del nouveau cirque e del cirque à nouveau, delle arti performative, del teatro e della danza contemporanea negli spazi urbani, inserendosi a pieno titolo nel circuito dei grandi festival internazionali dello spettacolo dal vivo, come Chalon, Avignon, Aurillac, Manresa, Auch e Tarrega, e ottenendo il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e di numerosi enti pubblici e privati. Il Festival, inoltre, è divenuto negli anni anche luogo di residenza creativa, entrando nel circuito dei grandi centri di creazione europei, come la Grainerie e La Cascade in Francia, l’Espace Catastrophe in Belgio, la Central de Circ in Spagna.

Info e programma completo: www.festivalmirabilia.it

A Sanfront, per il nono anno consecutivo, è di nuovo tempo di “Fiera della Montagna”. Nel prossimo fine settimana, il paese si trasformerà in un’autentica vetrina per i prodotti tipici locali, siano questi provenienti dalla sfera dell’artigiano o dell’agricoltura.

Si inizierà già sabato sera, (16 giugno), alle 21.15.
Inpiazza Statuto il gruppo di musica occitana “La Valada” introdurrà la serata, durante la quale verrà proiettato il film “La Barma”, alla presenza del regista Fredo Valla. Seguirà la proiezione del video promozionale di Balma Boves commissionato dall’Associazione Vesulus, come mezzo per la promozione del sito sui canali social. Infine, sulle note del gruppo “La Valada”, danze occitane per tutti.
La serata, in caso di maltempo, si svolgerà sotto l’ala mercatale.

Domenica 17 sarà indubbiamente la giornata clou della manifestazione.
A partire dalle ore 9.00 verranno allestiti gli stand espositivi: in piazza Statuto troverà posto il “mondo” dell’enogastronomia locale, mentre nel centro storico del paese ci sarà spazio per i produttori artigianali e le attività commerciali.

Ma non solo: prevista anche l’esposizione di macchine agricole e tante altre iniziative. Come, ad esempio, l’animazione del team dello “Zenzero”, che porterà in paese la migliore musica di TRS Radio: in consolle JhonnY Manfredi insieme ad Andrea Caponnetto.

Per bambini e famiglie, giochi, gadget e soprese; il giocolo Paolo Arlenghi proporrà il suo ultimo show, mentre in prossimità del palco centrale sarà allestito l’angolo del “Truccabimbi”.

La borgata museo di Balma Boves rimarrà aperta e visitabile per tutta la giornata, con un servizio navetta.

A Casteldelfino il 17 giugno, splendida e facile camminata per tutti in allegria, con guide per i sentieri conosciuti fin dagli antichi romani, che conducono alla scoperta delle borgate (Rua') e dei secolari forni panificatori comunitari edificati nel 1600; per ogni tappa: abbondanti degustazioni dei prodotti locali. Ritrovo e iscrizione: ore 09:00 presso il centro del paese al vecchio forno del Trouei; all'arrivo, merenda sinoira nel prato della Pieve di Sant Eusebio 1200, aperta alle visite per l'occasione. Percorso con guide naturaliste, passando per boschi di pino cembro, cespugli di sambuco montano, rododendro, fauna locale, ecc, un vero polmone di ossigeno nativo naturale. Grado di difficolta T= Turistico. Ad ogni tappa verrà illustrata la storia del forno con degustazione di prodotti locali.

Domenica 17 giugno il Parco del Monviso, in collaborazione con la Città metropolitana di Torino, propone una giornata alla scoperta dell’ambiente fluviale attraverso laboratori ludico-didattici per approfondire la conoscenza degli animali e delle piante del fiume. Appuntamento dalle 14,30 alle 17,30 presso l’area attrezzata sul Po di Villafranca Piemonte; l’attività è gratuita e non necessita di prenotazione. 

Al mattino, per chi lo desidera, possibilità di discesa in gommone lungo il Po da Cardè a Villafranca per vedere il fiume da un’altra prospettiva: l’attività, adatta a tutti, è organizzata dall’associazione Amici del Po ed è a pagamento (€ 25 per gli adulti, € 10 per i bambini). Tutta l’attrezzatura sarà fornita alla partenza, che sarà alle ore 9,30 a Cardè. All’arrivo a Villafranca sarà possibile pranzare (al sacco, a carico dei partecipanti) presso l’area attrezzata e poi partecipare ai laboratori. E' possibile effettuare il rientro da Villafranca a Cardè in autonomia sul sentiero delle ochette (6 Km circa) con una bella passeggiata lungo il fiume Po. Per prenotazioni (obbligatorie per la discesa) e info: Enrico Auxilia cell. +39 328 0549 652 - mail: enrico@freeflowkayak.it.

Domenica 17 giugno alle ore 10,30, presso il Rifugio Paraloup di Rittana, in Valle Stura (Cn), avrà luogo la presentazione di “Altre visioni, Alte storie”, progetto nato con l’obiettivo di narrare una storia di Resistenza alpina e montanara attraverso linguaggi moderni e multimediali, realizzato nell’ambito del primo bando della Compagnia di San Paolo “Polo ‘900 per il Piemonte”, grazie alla sinergia di cinque enti delle province di Cuneo e di Torino: Fondazione Nuto Revelli (capofila), Unione Montana Valle Stura, Fondazione Artea, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e Centro Studi Piero Gobetti.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle ore 10,30 al Rifugio Paraloup di Rittana, da cui si percorrerà il tratto iniziale del sentiero partigiano che collega Paraloup a Valloriate testando l’App “Storie in cammino”, ideata e realizzata da Kosmoki con la consulenza scientifica dell’Aned (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti) di Torino.

Alle 13 circa è previsto il ritorno al Rifugio Paraloup, dove si potrà consumare un pranzo a buffet a base di prodotti locali (costo 10 euro, prenotazione obbligatoria entro venerdì 15 giugno telefonando al 346/3085025).

Alle 15 avrà luogo un incontro sul tema “L’utopia di Paolo Gobetti”con gli interventi di Paola Olivetti (Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza) e Pietro Polito (Centro studi Piero Gobetti).

Alle 16, infine, si svolgerà l’inaugurazione della mostra fotografica “La Valle ritrovata. La Valle Grana da Clemens Kalischer al reportage contemporaneo” a cura di Erica Liffredo e Luca Prestia realizzata in collaborazione con l’associazione Contardo Ferrini e il Museo della Montagna.

Inoltre, dalle 15,30 alle 19, presso la Canonica di Rittana, saranno visitabili quattro mostre di arte contemporanea: “Natura, un piccolo repertorio”; “Ego Bianchi e il disegno: una ragione di vita”; “Sergio Unia: sculture” e “Nuove opere per il paese” organizzate dal Comune di Rittana.

L’associazione culturale Progetto Har, in collaborazione con il Bike Park Tajarè e con il patrocinio dei Comuni di Gaiola e Roccasparvera, in provincia di Cuneo, organizza, per il 17 giugno, la "Grande caccia fotografica blu".

L’evento è organizzato in occasione dell’inaugurazione del percorso blu Mtb “Tour della Rocca”.

Si tratta di una gara fotografica aperta a tutti gli appassionati, dilettanti e professionisti della fotografia in cui è importante una forte creatività e inventiva e una gran voglia di divertirsi fotografando. Ogni partecipante deve interpretare i temi assegnati dagli organizzatori con una sola immagine.

La "caccia" dura dalle 9 alle 16, con partenza a Gaiola, al Bpt Starting Point di via Guglielmo Marconi. Alle 9 verranno assegnati i primi tre temi e dalle 12 i secondi tre temi da affrontare. Inoltre, a tutti gli iscritti, verrà comunicato entro il 16 giugno un tema che concorrerà ad un super premio.

Domenica 17 giugno, dalle 9 alla sera l’edizione estiva del Mercantico animerà le vie del centro cittadino di SALUZZO. Fotografie, stampe, oggetti per la casa, ma anche giocattoli, stoffe, ceramiche e gioielli: occasioni di piccoli affari per tutti. Almeno 100 gli spazi espositivi  dislocati su corso Italia, via Silvio Pellico, via Ludovico II e piazza Cavour. I musei aperti e il territorio sapranno offrire anche arte, cultura gusto e ospitalità.

Sempre domenica 17 giugno alle 17 villa Belvedere ritorna protagonista con il concerto del Coro Joy4Joy.

Una domenica che chiude un fine settimana importante per l’estate saluzzese che ha inizio con l' iniziativa a cura della Cooperativa Armonia: venerdì 15 giugno – Villa Luppo BAI Night: nell’anno del cibo italiano, viaggio culinario attraverso le proposte sociali del territorio.

Evento all'insegna della buona tavola, della musica e del divertimento a Cherasco.

Domenica 17 giugno. Dalle 16 intrattenimento per i più piccoli. Alle 19 appuntamento a tavola con la grigliata mista (13 euro), poi serata di liscio con Bruno e Mauro. Alle 23 si sorteggiano i vincitori della Lotteria: il primo premio è una crociera Msc di una settimana per due persone nel Mediterraneo, offerta dall’agenzia viaggi Fashion Travel di Bra.

Sempre a Cherasco, dopo il successo della prima edizione, lo scorso anno, il ricco calendario dei Mercati ripropone il Mercato del Retrò. L’appuntamento è per domenica 17 giugno quando si farà un salto nel passato non troppo lontano. Nelle vie del centro storico, per tutta la giornata, sarà possibile trovare oggetti di ogni tipo, che vanno dagli anni Cinquanta ai Novanta del secolo scorso. Sulle bancarelle saranno esposti dagli abiti ad oggetti per la casa, tecnologia, musica, giocattoli, collezioni e tanti altri articoli. Chi non ricorda le musicassette, con quel nastro che spesso fuoriusciva e con la penna si faceva tornare nell’opportuna sede? Oppure, sempre restando nel mondo della musica, l’affascinante mondo del vinile. Nella moda come dimenticare la rivoluzione degli anni Sessanta con la minigonna, maglie con le frange, abiti a trapezio con disegni geometrici. Anche l’arredamento della casa nel tempo subisce delle vere rivoluzioni che si leggono in ogni mobile, nei complementi d’arredo, dai lampadari alle sedie, dai tavoli ai tappeti.

Domenica 17 giugno a Casteldelfino la locale Pro Loco, con il patrocinio del Comune, organizza una facile camminata enogastronomica/culturale adatta a tutti (circa 5km) con l’accompagnamento di guide naturalistiche, attraverso boschi di pino cembro, cespugli di sambuco montano e rododendri, lungo i sentieri, conosciuti fin dagli antichi romani, che conducono alla scoperta delle borgate e dei secolari forni panificatori comunitari edificati nel 1600. 

Ritrovo e iscrizione: ore 9 presso il centro del capoluogo (al vecchio forno del Trouei). Quota iscrizione: €15,00 Adulti, €5,00 sotto i 10 anni, comprensiva di 4 ricchi buffet (1 per ogni tappa dove verrà illustrata la storia del forno) con i prodotti tipici della Val Varaita. All'arrivo “merenda sinoira” nel centro storico di Casteldelfino. Premi: a sorteggio, offerti da ditte locali, tra tutti i partecipanti. Estrazione durante la “merenda sinoira”.  Si consigliano: scarpette da trekking, binocolo, macchina fotografica, abbigliamento adeguato alle condizioni meteo previste per la data dell’evento. Non adatto a passeggini e carrozzelle. 

Rally di Alba con partenza in piazza Michele Ferrero alle ore 20.00 di sabato e premiazione in Piazza Michele Ferrero alle ore 18.00 di domenica. sito: http://www.rallyalba.com.

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore