/ Attualità

Attualità | 18 giugno 2018, 14:51

Legalità, concorrenza sleale e sicurezza: Prefetto, Questore, guardia di finanza e carabinieri di Cuneo pronti a collaborare

Il 7 giugno scorso la riunione tecnica di coordinamento in Prefettura: si è sottolineata quanto sia caotica e difficilmente inquadrabile la giungla venutasi a creare con l’avvento del web

Legalità, concorrenza sleale e sicurezza: Prefetto, Questore, guardia di finanza e carabinieri di Cuneo pronti a collaborare

Si è svolta il 7 giugno un importante Riunione Tecnica di Coordinamento, convocata da S.E. il Prefetto Dr. Giovanni Russo, alla quale hanno partecipato i vertici di Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo e dell’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della provincia di Cuneo, presenti il Questore Dr. Emanuele Ricifari, il Colonnello Massimiliano Pucciarelli della Guardia di Finanza ed il Tenente Colonnello Mario Simeoni dell’Arma dei Carabinieri, sulle problematiche legate alla concorrenza sleale, legalità e sicurezza.

Si è parlato dei dati relativi all’attività svolta da AirBnB ed i volumi di sommerso nelle locazioni privati presenti sul territorio comunale di Cuneo; è stata evidenziata la situazione dell’”invisibile” in tema di ricettività extra alberghiera e somministrazione al pubblico di cibi e bevande al di fuori dei canali normali dei pubblici esercizi “in chiaro”; si è sottolineata quanto sia caotica e difficilmente inquadrabile la giungla venutasi a creare con l’avvento del web, rilevando il ruolo attivo che possono svolgere i Sindaci nel controllo del territorio.

Durante l’incontro è stato consegnato il documento che sintetizza quanto già esposto durante la Giornata della Legalità organizzata da Confcommercio dello scorso 22 novembre.

È emersa la massima disponibilità da parte dei presenti per un monitoraggio regolare.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium