/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 22 giugno 2018, 16:22

Salta la prima serata di Mirabilia a Fossano per "problemi tecnici"

Un fatto grave per l'assessore alle Manifestazioni Michele Mignacca che promette che: "Andremo a fondo della vicenda per conoscere le responsabilità". I biglietti acquistati saranno rimborsati

Problemi tecnici. Questa la motivazione per cui l'appuntamento con gli spettacoli di questa sera, venerdì 22 giugno, del Festival Mirabilia non andranno in scena.

Dopo il successo delle tre performance di Rafael Sorryso nelle frazioni di Fossano, gli spettacoli al museo ferroviario di Savigliano, le serate al Baladin a Piozzo e il bagno di folla di ieri sera per Karcocha, il Mimo cileno in coppia con il collega Luis ieri sera in via Roma a Fossano, il festival sarebbe dovuto entrare nel vivo oggi con 14 spettacoli.

Problemi tecnici non risolvibili entro le 20 di questa sera hanno però costretto Ideagorà, l'associazione organizzatrice dell'evento, ad annullare la data odierna per concentrarsi sulla loro soluzione per la serata clou di domani, sabato.

Un fatto grave per l'assessore alle Manifestazioni Michele Mignacca che promette che: "Andremo a fondo della vicenda per conoscere le responsabilità".

Mirabilia, alla 12^ edizione, è un festival internazionale di Circo, teatro di strada e danza contemporanea. Per questa edizione era già stata nel mirino delle polemiche per la scelta di spostare parte della programmazione a Busca, decisione non accettata di buon grado dal pubblico, abituato ad una manifestazione ormai entrata nel DNA cittadino.

Dall'ufficio stampa del Festival: "La direzione artistica precisa che i problemi tecnici sopraggiunti sono relativi alla complessità di alcuni degli spettacoli in calendario. Nonostante tutti gli sforzi organizzativi si sono verificati dei ritardi dovuti a cause di forza maggiore che non hanno permesso la messa in scena della programmazione.

Abbiamo analizzato le problematiche e nel corso di queste ore stiamo adottando tutti provvedimenti necessari per consentire il regolare svolgimento del programma di domani. Per chi avesse acquistato i biglietti verrà effettuato direttamente dal sistema del sito di vendita uno storno dell’acquisto e la restituzione del denaro sulla carta di credito con cui è stato effettuato il pagamento

Il dispiacere per il disagio arrecato è pari a quello degli artisti per la mancata opportunità di andare in scena davanti l'affettuoso pubblico fossanese e in generale del Festival... chissà che qualcuno di essi stasera non riservi qualche sorpresa a chi passeggerà per le vie del centro. Ci scusiamo con l'Amministrazione comunale e la Città di Fossano per il disagio arrecato, sapremo regalare nuove emozioni a partire da domani."

 

Agisolda

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore