/ Scuole e corsi

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | venerdì 22 giugno 2018, 19:02

Mondovì, incontro in Regione sul "Giolitti-Bellisario": l'obiettivo è ripristinare le cucine per l'autunno

Oggi (22 giugno) la riunione presso l'assessorato all'Istruzione: garanzia dagli enti presenti di un impegno serio in vista del nuovo anno scolastico

La protesta degli studenti dell'Alberghiero

Si è svolto oggi (22 giugno) presso l’assessorato all’Istruzione della Regione Piemonte un incontro con la Provincia di Cuneo, il Comune di Mondovì, l’ufficio scolastico provinciale e la dirigenza scolastica dell’Istituto Giolitti Bellisario di Mondovì, colpito da una frana a fine dicembre 2017.

Le istituzioni hanno garantito, ciascuna per le proprie competenze, l’impegno ad assicurare condizioni migliorative in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico e a condividere una programmazione efficace che tenga conto delle risorse disponibili e di quelle derivanti dalla partecipazione al recente bando finanziato con risorse della Banca Centrale per gli Investimenti.

La Provincia di Cuneo ha assicurato che sono in corso le procedure di gara per ripristinare, in autunno, la funzionalità delle cucine, in modo da ridurre il disagio legato alle mancanza di spazi laboratoriali, essenziali per l’istituto alberghiero.

La Regione Piemonte, dal canto suo, ha manifestato la propria disponibilità a modificare l’intesa istituzionale con la provincia di Cuneo, per far sì che i 3,5 milioni euro stanziati dalla Regione (a cui si aggiunge un co-finzanzimento di 1,2 milioni da parte della Provincia) possano essere utilizzati a supporto della programmazione che sarà definita a seguito dell’esito dell’istruttoria del bando mutui BEI prevista per il 2 agosto. La provincia di Cuneo, infatti, ha presentato 19 progetti, di cui 5 previsti su Mondovì, tra cui la realizzazione di una scuola nuova a servizio delle esigenze formative della città.

Si è deciso di aggiornare il tavolo a fine agosto quando saranno disponibili gli esiti dell’istruttoria del bando, nonché il riparto delle risorse assegnate al Piemonte da parte del Ministero, elementi indispensabili per assumere le decisioni più adeguate alle esigenze dell’istituto e informare le famiglie e gli alunni.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore