/ Curiosità

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | 22 giugno 2018, 08:45

La birra di “C’è fermento” riconcilia anche… le forze politiche della città di Saluzzo

Simpatica istantanea postata dal primo cittadino Mauro Calderoni sui social. Attorno ad un tavolo, brindando con un bicchiere di birra, Aldo Terrigno, capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale ed i consiglieri d’opposizione Stefano Quaglia e Domenico Andreis

L'immagine postata dal sindaco Calderoni su Facebook

L'immagine postata dal sindaco Calderoni su Facebook

Le ottime birre artigianali di “C’è fermento”, il “salone” a loro dedicato a Saluzzo, oltre ad attirare in città migliaia di persone, hanno anche “poteri” riconcilianti sulla politica locale.

Lo dimostra l’istantanea postata dal sindaco di Saluzzo, Mauro Calderoni, sul proprio profilo Facebook. Intorno ad un tavolo, brindando con un bicchiere di birra, Aldo Terrigno, capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale ed i consiglieri d’opposizione Stefano Quaglia e Domenico Andreis, insieme al presidente della Fondazione Amleto Bertoni Enrico Falda, al consigliere Fab Davide Debernardi ed al coordinatore Alberto Dellacroce.

“‘C’è fermento’ mette tutti d’accordo. – scrive ironico Calderoni – Insieme si può (che è anche il nome dell’associazione che sostiene la maggioranza del sindaco)”.

La manifestazione dedicata alle “grandi birre da piccola produttori” continuerà sino a domenica. Clicca qui per il programma completo delle iniziative.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium