/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | domenica 24 giugno 2018, 21:20

I cittadini di Busca e Valmala hanno votato per la fusione dei comuni

A Valmala il 70% ha votato per l'incorporazione. A Busca hanno votato in 1905 su 7825 corrispondente al 24,35% degli aventi diritto con il 94,84% dei voti favorevoli

I sindaci Andrea Picco (Valmala) e Marco Gallo (Busca)

I sindaci Andrea Picco (Valmala) e Marco Gallo (Busca)

Rapido spoglio per il referendum che ha visto coinvolti oggi, domenica 24 giugno, i cittadini di Busca e Valmala. I residenti che hanno compiuto 18 anni sono stati chiamati alle urne per esprimere il proprio giudizio sul quesito: “Siete voi favorevoli alla fusione per incorporazione del comune di Valmala nel comune di Busca secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 130 della legge 7 aprile 2014 numero 567?”.

Sull'espressione di voto dei residenti non era previsto quorum. Si tratta del primo referendum di questo tipo nella nostra provincia.

I RISULTATI

Hanno votato a Valmala in 40 su 47 aventi diritto, con 28 voti favorevoli (70%) e 12 contrari (30%). A Busca hanno votato in 1905 su 7825 corrispondente al 24,35% degli aventi diritto. 1800 i voti favorevoli (94,84%) e 98 i "no" (5,16%). Cinque schede nulle e due schede bianche segnalate.

Con questo risultato Valmala è stata espressa la volontà di incorporare Valmala nel comune di Busca, Busca che aumenterà i suoi abitanti di “soli” 50 cittadini, ma che vedrà incrementare la sua estensione territoriale (con questo risultato Busca diventa il 18° comune per estensione in tutta la provincia di Cuneo).

In seguito al quesito referendario di oggi si potrà procedere con richiesta immediata alla Regione per portare avanti le operazioni di incorporamento.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore