/ Eventi

Eventi | 25 giugno 2018, 08:15

Festival Collisioni: il top della musica, del cibo, del vino e della cultura

Per le vie di Barolo, un tour di sapori e tutti da gustare

Festival Collisioni: il top della musica, del cibo, del vino e della cultura

Giunta alla sua decima edizione, Collisioni si prepara nuovamente a trasformare il magnifico paese di Barolo in un palcoscenico a cielo aperto, crocevia di persone e culture, che accoglie ogni anno tanta gente appassionata di musica, buon cibo e vino, arte e cultura. Non solo. Barolo si trasformerà anche quest’anno in teatro delle grandi eccellenze enogastronomiche d’Italia, in un tour di sapori che si snoda fra le vie e le piazze del borgo. Così da anni, Collisioni propone questa formula vincente che vede concentrati nello stesso luogo il top della musica, del cibo, del vino e della cultura.
Tra le vie e le piazze di Barolo i visitatori si troveranno immersi in un vero e proprio percorso del gusto alla scoperta dei prodotti d’eccellenza dell’agricoltura e della viticoltura italiana. Passeggiando nelle strade del borgo, sarà possibile “girare l’Italia”, da nord a sub, assaggiando e scoprendo le tipicità regionali.

A partire dalla zona Crocicchio sarà possibile assaggiare i sapori della Regione Liguria, presso lo stand regionale del Consorzio della focaccia di Recco, e presso lo stand istituzionale potremo degustare sabato 30 giugno dell’ottimo Vermentino, alla presenza del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che interverrà per un saluto al pubblico di Collisioni.

Ma non solo. Potremo anche degustare le tipicità regionali marchigiane presso lo stand dell’Istituto Marchigiano Tutela vini, tra un bicchiere di Verdicchio e un assaggio di tradizionali olive ascolane, o ancora l’appetitoso “Cascioburger” con Casciotta d’Urbino Dop.

Il tutto sarà “condito”, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, da musica e performance di strada. Sarà proprio una maratona non stop di grandi artisti di strada internazionali e music busker, in un angolo dedicato a performance di giocolieri, maghi, acrobati, band itineranti con Mister David, conosciuto come l'Oudini del circo, vincitorre prestigioso premio di Saint Vincent,  Raul Gomiero, formatosi nelle principali scuole circensi europee e collabatore di grandi circhi americani, Marcos Masetti, artista argentino esperto di acrobatico di corda molle, e Magic Willi, prestigiatore torinese specializzato nel close up, magia a distanza ravvicinata. E per la musica, Chiara Dello Iacovo giovane cantautrice astigiana con il nuovo album Nessuno Sposta i Piedi,  Enrico Esma cantautore torinese, e gli Autobuskers interpreti della grande tradizione musicale italiana.

Sempre nell’area del Crocicchio si potranno degustare i migliori vini piemontesi grazie alla presenza del Consorzio Alta Langa. Il presidente del Consorzio Alta Langa Giulio Bava rinnova, anche quest’anno, la sua presenza nel cuore della sua terra d’elezione: “Saremo presenti con un banco d’assaggio e la lounge sarà un luogo di incontro e di scambio che occasionalmente si trasformerà in uno spazio didattico dove trasmettere “i fondamentali” del nostro vino. In particolare Collisioni, con la sua profonda identità culturale, rappresenta un’ottima occasione per diffondere la conoscenza di uno dei concetti forti del Consorzio Alta Langa, il “Patto con la Terra”, lo speciale impegno che ci lega al nostro territorio: le alte colline astigiane, cuneesi, alessandrine. Vogliamo con questo patto contribuire alla custodia delle nostre colline e dei loro valori, nel rispetto e nella valorizzazione dei loro ritmi, recuperando le scansioni rituali del calendario contadino della tradizione”.

Il percorso del gusto “on the road” di Collisioni continua in Piazza Blu, dove incontreremo lo stand del Friuli Venezia Giulia fra un piatto prosciutto di San Daniele e un bicchiere di bianco friulano, e lo standdel Consorzio di Tutela Asti DOGC, dove potremo sorseggiare un bicchiere di Asti Secco, di Moscato d’Asti e di ASTI Dolce Docg, che saranno quest’anno le bollicine ufficiali di Collisioni. Quale modo migliore per brindare insieme al decennale del festival Agrirock?

Ma la scoperta delle eccellenze enogastronomiche prosegue in Piazza Rosa, con i il Roero Arneis presso lo stand del Consorzio del Roero, o in Piazza Verde, tra arrosticini, pizza d’autore prodotta esclusivamente da farina italiana grazie ai pizzaioli di Molino Quaglia, panini gourmet, cartocci di ottimo pesce, hamburger di pura fassona piemontese grazie alla partecipazione di Cia Cuneo, o ancora i formaggi DOP di Assopiemonte.

Insomma, il paese dei balocchi per tutti i golosi, che rimarranno piacevolmente sorpresi e soddisfatti dalla grande varietà gastronomica concentrata a Barolo nei giorni del Festival.

All’appello non possono mancare i dolci, dai gelati Algida presenti con i suoi stand in piazza Rossa e in piazza verde, alle prelibate nocciole Piemonte IGP che trovano la massima esaltazione nell’incontro con il cioccolato. 

CIA Cuneo, anche quest’anno affianca con orgoglio il Festival, deliziando i palati più esigenti con le sue prelibatezze.  Il direttore CIA Cuneo Igor Varrone spiega che: “La Cia di Cuneo è felice e orgogliosa di essere tra i partner principali del festival. Saremo impegnati in degustazioni vino con professionisti e degustazioni food al fine di far conoscere i grandi prodotti del nostro territorio a una platea internazionale di avventori. Ci dedicheremo inoltre alla didattica e alla promozione presso il nostro stand al numeroso pubblico del festival. Sono molto soddisfatto della collaborazione che è nata e cresciuta negli anni tra la CIA e Collisioni, soprattutto considerata la crescita di Collisioni dal punto di vista agricolo e gastronomico grazie anche al progetto Food e alle attività del palco Wine & Food, che seguiremo con grande curiosità e interesse. Uno spazio che ci voleva per mettere in luce di fronte al grande pubblico l’unicità del made in italy in questo settore”.   
 
Non resta che andare a Barolo per scoprire  tutte le varietà enogastronomiche presenti per gustarne tutta la qualità.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium