/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 27 giugno 2018, 20:21

Domani l’autopsia sull’ingegnere di Santo Stefano Belbo, morto in ospedale a Cuneo

Si attende il nulla osta della procura per il funerale, che potrebbe svolgersi sabato, nel suo paese d’origine

Fabrizio Corino

Fabrizio Corino

Sarà eseguita nella mattinata di domani, giovedì 28 giugno, l’esame autoptico sul corpo di Fabrizio Corino, l’ingegnere deceduto nella notte tra sabato 23 e domenica 25 giugno, nell’ospedale Santa Croce, dove era ricoverato da oltre due mesi.

Una volta effettuata l’autopsia, si terranno i funerali che si potrebbero svolgere nella giornata di sabato, anche se la data e l’orario non sono ancora stati fissati, in quanto dopo l’esame autoptico del medico legale, è necessario attendere il nulla osta della procura di Cuneo.

È però certo che la cerimonia funebre si svolgerà a Santo Stefano Belbo, paese di origine di Fabrizio Corino, dove vivono ancora l’anziana madre Teresa e la sorella Paola. Da anni, insieme alla moglie Ines Noto, lui abitava a Vignolo. Dopo il decesso in ospedale, a chiedere l’autopsia, è stata la famiglia attraverso un esposto in procura, al fine di appurare se ci siano state responsabilità da parte di qualcuno, sulla sua morte.

NaMur

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium