/ Solidarietà

Che tempo fa

Cerca nel web

Solidarietà | mercoledì 04 luglio 2018, 15:34

Un nuovo defibrillatore a Narzole: è il terzo, dono dell'associazione "Cuneo nel cuore"

E' già consegnato a don Angelo Carosso lo scorso 22 giugno e collocato nell'oratorio parrocchiale

In occasione del “Concerto di inizio estate” dello scorso venerdì 22 giugno, tenuto dalla Corale Polifonica “Antonellini” di Narzole e dalla Filarmonica Narzolese, l’Amministrazione comunale ha consegnato al parroco don Angelo un defibrillatore semiautomatico.

Il defibrillatore, che è già stato posizionato all'oratorio parrocchiale, è stato donato dall’Associazione “Cuneo nel Cuore” tramite uno dei loro volontari, il narzolese Roberto Ritano. Questa donazione rientra nell’intensa attività dell’associazione “Cuneo nel Cuore” e di chi crede nella solidarietà che porta benefici a tutta la comunità. Il commento del sindaco Federico Gregorio nel consegnare nelle mani di don Angelo Carosso il defibrillatore: “Ringrazio la presidente Susanna Picatto e l’amico Fabio di Stefano per il prezioso dono alla nostra comunità. Narzole si è già distinta in questi ultimi anni per iniziative di solidarietà, come in occasione della raccolta fondi per Arquata del Tronto, per l'istituto di ricerca di Candiolo e per l’Associazione “Amici dei Pompieri” di Bra. Da stasera, la nostra comunità potrà contare sul terzo defibrillatore, che si aggiunge a quelli installati nella palestra comunale e sotto l'ala di Casa Balocco, donato dall'associazione Camminando con Michela. Il mio augurio è che la formazione specifica per l'uso del defibrillatore si espanda a un numero sempre maggiore di persone perché donare e saper usare un defibrillatore è un atto di grande civiltà: non solo ci può salvare la vita, ma ci fa sentire comunità, più vicini e solidali”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore