/ Scuole e corsi

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | venerdì 06 luglio 2018, 18:43

Sette studentesse del Bonelli di Cuneo saranno i Talenti neodiplomati 17/18

Anche quest’anno il Bonelli ha ottenuto il finanziamento della Fondazione C.R.T. per il progetto TALENTI NEODIPLOMATI, edizione 17/18

Sette studentesse dell'istituto tecnico commerciale Bonelli di Cuneo stanno per iniziare un tirocinio lavorativo di dodici settimane all’estero, in sei differenti capitali europee: oltre ad accrescere le loro conoscenze e competenze sia linguistiche sia professionali, sarà per loro l’occasione di mettersi alla prova, rendersi indipendenti e soprattutto aprire i propri orizzonti.

Appena terminato l’Esame di stato Arianna Merlo e Catia Bergesio, dell’articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing con spagnolo e tedesco come terza lingua curriculare si recheranno l’una in Spagna, a Barcellona, l’altra ad Amburgo, in Germania.

Elena Cesana, dell’articolazione Sistemi informativi aziendali, ha scelto la Gran Bretagna ed andrà a Londra. Beatrice Audisio, Morena Dotta, Sabrina Abello ed Elisa Perano dell’articolazione Amministrazione, finanza e marketing, partiranno per tre città diverse: le prime due hanno scelto Bruxelles (Belgio), dove potranno vivere un’esperienza interculturale nella più autentica dimensione europea. Sabrina ha scelto Vilnius (Lituania), meta insolita ma molto affascinante, che le darà occasione di imparare un po' di lituano oltre che di praticare soprattutto l’inglese. La meta di Elisa invece sarà Salonicco (Grecia), nel cuore del Mediterraneo: lì potrà apprendere i rudimenti del greco moderno, ma anche per lei la lingua veicolare sarà l’inglese. Le neodiplomate vivranno in alloggio condiviso o in famiglia e lavoreranno in diversi contesti: aziende private di vari settori, enti museali, agenzie turistiche, enti no profit di europrogettazione ed un asilo nido.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore