/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 07 luglio 2018, 09:39

"Per aiutare gli animali meno fortunati": torna a Frabosa Sottana la cena benefica di "Una Zampa per la Vita"

Sabato 14 luglio, in frazione Alma, andrà in scena la quarta edizione dell'appuntamento organizzato in collaborazione con la Pro Loco. Raccolti finora 1250 euro per i quattrozampe bisognosi

"Siamo giunti alla quarta edizione dell'evento e l'auspicio è di bissare le 200 persone di un anno fa. Fu un risultato straordinario, che testimonia come la collaborazione tra la nostra associazione e 'Una Zampa per la Vita' funzioni a meraviglia".

A parlare è Paolo Voarino, presidente della Pro Loco di Frabosa Sottana, che dalle 20.30 di sabato 14 luglio, con l'aiuto della onlus vicese "Una Zampa per la Vita" organizza la tradizionale cena benefica pro animali (prenotazioni entro giovedì 12 luglio al 339/5928256 oppure in ore serali al 339/7982111), che nelle tre precedenti annate ha contribuito a raccogliere oltre 1250 euro a favore degli animali meno fortunati.

"Si tratta ormai di un appuntamento consolidato all'interno del nostro palinsesto estivo - prosegue Voarino - e in questi anni siamo orgogliosi di aver avuto partecipanti provenienti dalla Liguria, dalla provincia di Torino e da tutto il Cuneese, che hanno potuto conoscere e apprezzare la bassa val Maudagna. Un plauso particolare va al nostro chef di fiducia, Gianluca Sibilla, che in queste occasioni ha saputo tirare fuori il meglio di sé, proponendo dei piatti vegetariani molto apprezzati. Il menù di quest'anno prevede un aperitivo di benvenuto seguito da: insalata di farro alla frabosana, fagiolata rustica, insalata russa, melanzane alla pizzaiola, medaglioni di polenta con sugo di funghi, pasta al forno vegetariana, 'Valgranotti' al castelmagno con burro e salvia, hamburger vegetali con patatine fritte e macedonia con gelato".

Durante la cena sarà allestita una bancarella ricca di gadget per grandi, piccini e per gli amici a quattro zampe. 

Il costo del pasto ammonterà invece a 17 euro (10 per gli under 10), di cui 3 saranno devoluti in favore degli animali bisognosi per l'acquisto di cibo e medicinali e per sostenere le spese veterinarie.

"L'appuntamento estivo con la cena benefica pro animali all'Alma è particolarmente importante per noi - racconta Erika Costella, membro di "Una Zampa per la Vita" -. Sono infatti numerosi gli amici che ritroviamo in quest'occasione e ritrovarli è sempre un piacere grandissimo. L'evento di quest anno è per noi fondamentale, in quanto tra recuperi di gattini piccoli, gatti di colonia malati che necessitano di cure e sterilizzazioni sul territorio stiamo affrontando moltissime spese, gran parte delle quali interamente a nostro carico. La partecipazione alla cena, pertanto, ci è davvero di enorme aiuto. A chi non ha mai presenziato possiamo dire di provare a essere dei nostri: il cibo è ottimo e l'Alma ci accoglie sempre con un clima fresco e gradevole".

La chiosa finale spetta a Riccardo Griseri, consigliere comunale di Frabosa Sottana con delega alle Manifestazioni: "Grazie a 'Una Zampa per la Vita' per la sua opera di volontariato che svolge nel nostro Comune e grazie anche alla Pro Loco, ancora una volta sensibile e partecipe nei confronti della attività delle associazioni vicine ai più deboli e indifesi. Il fatto di essere giunti alla quarta edizione dell'evento dimostra quanto l'amore nei confronti degli animali sia grande e quanto appuntamenti come questo tocchino la sensibilità della gente".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore